American Biscuits

Da non confondere con i cookies, i biscuits sono il tipico dolce americano per la colazione

02/03/2013

Sommario

Da non confondere con i cookies, i biscuits sono il tipico dolce americano per la colazione

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
20 biscotti

Ingredienti Ricetta

  • Farina 00 330 g
  • Lievito per dolci 16 g
  • Sale 1 pizzico qb
  • Zucchero 2 cucchiai da tavola 25 g
  • Burro freddo, tagliato a cubetti 85 g
  • Latte intero 230 ml

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 1 biscotto
  • Calorie 100 kcal
  • Grassi 4 g
  • Carboidrati 14 g
  • Zuccheri 2 g
  • Proteine 2g

I biscuits americani sono dei piccoli panetti soffici e morbidi a base di farina, lievito, zucchero, burro e latte. Sono perfetti per un’ottima colazione il weekend, facili e veloci da preparare.  Possono essere serviti con marmellata, burro e miele, crema di cioccolato oppure, come li mangiano i cowboys, con salsicce e gravy (una specie di besciamella preparata con latte e il grasso delle salsicce,e aromatizzata con pepe). I biscuits americani non devono essere confusi con i biscuits inglesi, la parola è la stessa ma il significato differente. Infatti, i biscuits inglesi sono prodotti da forno secchi (biscotti), mentre quelli americani sono leggeri e soffici, di consistenza simile a quella di una torta. Invece in americano i biscotti sono chiamati cookies.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”5636″]

Preparazione

  1. In una ciotola grande setacciare la farina, il lievito per dolci e il sale (ingredienti in
    polvere). Aggiungere lo zucchero.
  2. Aggiungere il burro e lavorare con una forchetta fino a ottenere un composto dall’aspetto sabbioso e farinoso.
  3. Aggiungere il latte e lavorare velocemente con un cucchiaio fino a ottenere un impasto compatto (sarà leggermente appiccicoso).
  4. Trasferire l’impasto su una superficie infarinata, infarinare le mani e lavorare l’impasto velocemente da formare un rettangolo di uno spessore di ca. 2,5 cm.
  5. Ritagliare dei cerchi di ca. 4-5 cm di diametro usando l’estremità superiore infarinata di bicchiere.
  6. Impastare di nuovo i resti di pasta per formare nuovi biscuits.
  7. Mettere i biscuits in una tortiera antiaderente distanziandoli ca. 1 cm.
  8. Cuocere per 10 minuti fino che la superficie sia leggermente dorata.
  9. Servire caldi con marmellata, burro e miele, crema di cioccolato. Per conservare i biscuits farli raffreddare su una griglia. Conservarli in un recipiente chiuso e areato per dolci (max. 1-2 giorni). Prima di consumarli avvolgerli in carta stagnola e riscaldarli in forno a 120°C per ca. 5-10 minuti. I biscuits sono sicuramente migliori consumati tiepidi e freschi.

Nota: Importante non cuocere troppo. Il segreto di una buona riuscita sta nel tempo di lavorazione dell’impasto: deve essere il più breve possibile.


Leggi anche: Come fare i pop corn, al burro, in padella, dolci e salati