Crêpes ai funghi

La fragranza di questa crêpes si sposa alla cremosità di formaggi come besciamella. ricotta o provola. La ciliegina sulla torta? La cottura finale in forno

crepes fungh

Croccante, sottile e cremosa. Ecco tre delle caratteristiche che non possono mancare a una crêpe cucinata a regola d’arte. Spesso si tende a pensare che questa ricetta sia un’ottima se servita come dolce al termine di una cena o se consumata come sfizioso spuntino a merenda. Tanti, infatti, amano farcirla con la nutella o preparare la famosa crêpe suzette al Grand Marnier, ma non manca chi la preferisce quando è accompagnata con fragole e crema chantilly.

Accostamenti gustosi e succulenti, non c’è che dire. Eppure, sarebbe un errore sottovalutare la variante salata di questo piatto tipico della cucina francese. Ottima la crêpe al salmone ma tra le più succulente c’è sicuramente quella a base di funghi. Per trasformare la crêpe da dessert a piatto unico, d’altra parte, serve ben poco: basta aggiungere un pizzico di sale a farina, latte e uova.

Per quanto riguarda la farcitura della crêpe salata, il consiglio è quello di puntare su due degli ingredienti più utilizzati nella cucina francese: i funghi, come abbiamo visto, e i formaggi. I primi, che siano di tipo champignon o appartengano ad altre famiglie più pregiate, vanno i passati in padella con un po’ di scalogno e olio extravergine d’oliva oppure potete utilizzare dei funghi trifolati. Provola e ricotta, invece, sono perfette per regalare alla ricetta un tocco cremoso.

Con il Bimby

Per la preparazione dell’impasto con il Bimby, occorrono 20 secondi. Una volta inseriti tutti gli ingredienti nel boccale del robot, lo si deve azionare a velocità 4. Poi, ultimato il processo d’impastatura, il composto ottenuto va conservato in frigorifero per circa un’ora. Per rendere più particolare il gusto della crêpe, e far sì che sia adatta anche a chi soffre di celiachia, si può sostituire la farina di tipo 00 (indicata dalla ricetta tradizionale) con quella di grano saraceno oppure seguire la nostra ricetta di crêpe senza glutine. Questa variazione conferirà alla cialda un colorito leggermente scuro.

Prosciutto cotto

I più golosi potranno arricchire il piatto aggiungendo una piccola quantità di besciamella e di dadini di prosciutto cotto alla nostra farcitura a base di funghi. Il segreto per una riuscita perfetta? Scaldare il tutto in forno per 20 minuti a 180 gradi prima di servire: il risultato sarà irresistibile.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 50 minuti
  • Cottura: 15 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 2 uova
  • 125 grammi farina
  • 300 millilitri latte
  • 25 grammi burro
  • 200 grammi provola , ricotta o besciamella a piacere
  • 400 grammi funghi champignon
  • sale
  • scalogno
  • olio extravergine d’oliva
  • parmigiano grattugiato

Preparazione

  1. Mescolate le uova, la farina, il latte, il burro fuso e un pizzico di sale.
  2. Conservate l’impasto così ottenuto in frigorifero per circa 30 minuti.
  3. Versate parte dell’impasto al centro di una padella antiaderente dalla forma circolare. Scaldate la crêpes da entrambi i lati.
    Procedete nello stesso modo fino a esaurimento dell’impasto.
  4. Per la preparazione della farcitura, affettate i funghi e soffriggerli in padella con un filo di olio extravergine d’oliva e scalogno.
  5. Tagliate a dadini la provola o la ricotta. Stendete la prima crêpe su una pirofila e farcirla con i formaggi scelti, i funghi e gli eventuali cubetti di prosciutto crudo.
    Proseguite con le altre crêpes.
  6. Aggiungete del parmigiano grattugiato in superficie e scaldate il tutto in forno a 180 gradi per 20 minuti.


Vedi altri articoli su: Ricette di Natale | Ricette Piatti Unici | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *