Crema vellutata di zucca

Morbida, vellutata, calda e confortante: ecco una ricetta ideale per questa stagione. La crema di zucca, con la sua dolcezza e la sua bontà vi farà accogliere con il sorriso l'autunno e i primi freddi.

Crema di Zucca

Leggera e gustosa, la crema di zucca è un primo piatto caldo perfetto da gustare per tutto il periodo autunnale e invernale. Preparata con zucca, patate, latte e brodo, la crema di zucca risulta morbida, vellutata e corposa, dolce e saporita e saprà conquistare i palati di grandi e piccini!

La ricetta che vi propongo oggi è vegetariana e quindi ideale anche per chi non mangia carne, essendo preparata con brodo di verdure. Ma gli amanti della carne potranno rendere il suo gusto più deciso con un più saporito brodo di carne ( preferibilmente di pollo o cappone).

Gli intolleranti ai latticini e i vegani, invece, potranno cucinare la crema di zucca sostituendo il latte con pari quantità di brodo.

I più golosi saranno felici di sapere che questa crema può diventare ancor più vellutata e deliziosa sostituendo il latte con panna fresca. Certo, in questa veste il piatto acquista qualche caloria in più, ma anche una più sostanziosa nota di bontà!

Per una ricetta totalmente light, invece, se siete veri amanti della zucca, potrete eliminare le patate, prediligere latte scremato e preparare una crema di pura zucca. E se avete timore che sia poco saporita, basterà aggiungere qualche spezia: noce moscata, cannella e zenzero sembrano nate per accompagnare la zucca! Ma anche il più classico bouquet di salvia, rosmarino e timo sarà perfetto!

Gustatela accompagnata con una fetta di pane casereccio (tipo toscano) tagliata spessa e tostata in forno. Condite con un filo di olio crudo e con una cremina di formaggio fresco morbido (tipo ricotta – vaccina o di capra- robiola o caprino): oltre ad essere accattivante visivamente, è anche più gustosa e ricca!

Con il Bimby:

Preparare la crema di zucca con il bimby è facilissimo e veloce:

Affettate la cipolla e fatela rosolare in un cucchiaio di olio a 100° vel. 1 antiorario per 2 min.

Tagliate la zucca, togliete la buccia e riducetela a cubetti. Pelate le patate e tagliatele a dadini. Versate tutto nel boccale del Bimby, aggiungete un cucchiaino di sale, un pizzico di pepe e di noce moscata, il latte e cuocete tutto a 100° ve. 1 antiorario per 25 minuti.

Aggiungete il brodo e omogeneizzate: 1 min. da ve. 1 a vel. 9 gradualmente.

Regolate di sale e pepe, insaporite con le erbe aromatiche tritate, pecorino grattugiato, un cucchiaio di olio e servite.

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 15 minuti
  • Cottura: 25 minuti

Ingredienti

  • 1 cipolla bionda
  • 450 grammi patate a pasta gialla
  • 700 grammi zucca Mantovana peso senza semi
  • 500 grammi latte fresco intero
  • 500 grammi brodo vegetale
  • sale, pepe, noce moscata
  • olio extra vergine d’oliva
  • erbe aromatiche tritate
  • 2 cucchiai pecorino grattugiato

Preparazione

  1. Pelate la cipolla e affettatela sottile.
    Pelate le patate e tagliatele a dadini.
    Togliete la buccia alla zucca e tagliatela a cubetti.

  2. Fate rosolare la cipolla per un paio di minuti in un cucchiaio di olio in una pentola capiente. Salate e aggiungete le patate. Fate cuocere 5 minuti e aggiungete anche la zucca e il brodo. Coprite con il coperchio e fate cuocere per 20-25 minuti mescolando di tanto in tanto.
  3. Fate scaldare il latte.
    Trasferite il tutto nel frullatore, aggiungete il latte, un pizzico di pepe, noce moscata e un cucchiaino di sale. Frullate a lungo ottenendo una crema vellutata a soffice. Aggiungete altro latte o altro brodo se la crema dovesse risultare troppo spessa.
  4. Unite alla crema il trito di erbe aromatiche, un cucchiaio di olio e il pecorino. Frullate ancora pochi secondi e servite.


Vedi altri articoli su: Cosa Cucino Stasera | Ricette di Halloween | Ricette di Halloween con la zucca | Ricette per Halloween con il Bimby | Ricette Primi Piatti | Ricette salate per Halloween |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *