Crema delicata di topinambur

Un contorno diverso dal solito che si prepara con un ingrediente speciale: il topinambur. In occasione delle feste potete sperimentare in cucina questa ricetta originale e stupire i vostri ospiti!

Il topinambur è un tubero molto simile alla patata dolce, ma con un sapore più deciso ed ancora più dolciastro, molti lo conoscono anche con il nome di “carciofo di Gerusalemme”, altri ancora con il nome di “tartufo di canna”.
Il topinambur nella nostra cucina è usato pochissimo anche se in realtà esso ha molteplici utilizzi: è ottimo cotto al vapore tagliato a fette, al forno, crudo oppure fritto sotto forma di chips.
In questa ricetta che vi proponiamo vogliamo realizzare una delicata crema di topinambur, molto simile ad un purè di patate, che potete usare come contorno a delle carni bianche o a del pesce da inserire nel vostro speciale menù delle feste.

Idea light: potete rendere ancora più leggera questa ricetta sostituendo il burro con dell’olio extra vergine di oliva ed il latte intero con quello scremato.

 

 

 

  • Resa: 4 Persone servite
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 500 grammi topinambur
  • 180 grammi latte intero
  • 100 grammi burro
  • sale, pepe e noce moscata q.b.
  • parmigiano grattugiato q.b.

Preparazione

  1. Il topinambur va pulito spazzolando la sua corteccia tenera con uno spazzolino o uno straccio asciutto. Successivamente va sciacquato sotto l’acqua corrente.
  2. Una volta puliti, i topinambur vanno lessati in acqua bollente leggermente salata per 15 minuti. Potete sbucciarli prima di lessarli per evitare di farlo dopo, cosa che risulta più difficoltosa e dispendiosa in termini di tempo.
  3. Una volta che il topinambur è ben cotto va schiacciato senza la buccia con un pelapatate o con i rebbi di una forchetta.
  4. Aggiungete al topinambur ben schiacciato sale, pepe e noce moscata, mescolando delicatamente.
  5. Mettete il composto in una pentola con una noce di burro ed il latte.
  6. Accendete la fiamma molto bassa e mescolate fino a quando la crema non risulta omogenea e liscia.
  7. Insaporite con del parmigiano grattugiato e guarnite con gli aromi che più vi piacciono.
  8. Servite la crema ben calda come accompagnamento al vostro secondo piatto.


Vedi altri articoli su: Ricette di Natale | Ricette Light |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *