Strudel salato speck e scamorza

Lo strudel salato speck e scamorza può essere servito come antipasto, ma anche come gustoso piatto unico, accompagnato da un contorno

30/11/2023

Sommario

Un gustoso piatto unico con tante varianti golose

Tempo di preparazione:
15 minuti
Tempo di cottura:
25 minuti
Quantità:
1 strudel

Ingredienti Ricetta

  • Pasta sfoglia 1 rotolo
  • Speck a fette 150 gr
  • Scamorza affumicata 200 gr

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 205 kcal
  • Grassi 5,8
  • Carboidrati 26,9
  • Proteine 12,5

Lo strudel salato speck e scamorza è un piatto semplice, adatto ad ogni occasione. Questo può infatti essere gustato come antipasto ma anche come aperitivo. Ciò che caratterizza questo alimento è soprattutto la versatilità. Lo strudel può essere preparato con numerosi ingredienti diversi. Tra le più apprezzate vi è quella con speck e scamorza.

Strudel salato speck e scamorza

La ricetta

  1. Iniziare stendendo la pasta sfoglia e bucherellandone con una forchetta la base.
  2. Successivamente disporre le fettine di speck sulla base.
  3. Tagliare la scamorza a cubetti o bastoncini per poi disporla sullo speck.
  4. Chiudere la pasta sfoglia e cuocere 25 minuti a 180°.
  5. Terminata la cottura, estrarre dal forno e lasciare freddare qualche istante prima di servire.

Strudel speck e scamorza: le varianti

Lo strudel salato con speck e scamorza è senza dubbio un piatto gustoso. Tuttavia è possibile realizzare numerose altre varianti. Ad esempio è possibile aggiungere le patate. Il procedimento per questa variante è quasi identico a quella base. L’unica differenza consiste nel tagliare a fettine le patate e adagiarle sulla base di pasta sfoglia bucherellata prima dello speck e della scamorza.

La seconda variante, ossia quella con radicchio rosso di Treviso prevede un numero superiore di passaggi e di ingredienti. Cominciare lavando accuratamente il radicchio e tagliandolo a striscioline. Successivamente in una padella aggiungere l’olio e l’aglio. Attendere fino a che quest’ultimo non si sarà imbiondito. Unire poi il radicchio e un pizzico di sale. Lasciare cuocere qualche minuto per farlo appassire. Terminata la cottura togliere lo spicchio d’aglio e lasciare raffreddare.


Leggi anche: Porridge salato

Accedere il forno a 180° e attendere che raggiunga la temperatura. Nell’attesa stendere la pasta sfoglia e tagliare la scamorza a fettine sottili. Stendere le fettine di speck sulla base, aggiungere il radicchio non caldo e infine la scamorza. Chiudere la pasta sfoglia, spennellare con l’olio e spolverizzare con i semi di sesamo. Cuocere per 25 minuti a 180°.