Cosa Cucino Stasera

Mousse al salmone

Delicata e soffice mousse da spalmare su crostini di pane tostato, su biscotti salati o su chips alla paprika. L’idea facile e veloce per iniziare una cena speciale

Morbidissima, facilissima, velocissima, buonissima, leggerissima e anche economica! Vi ho dato una descrizione abbastanza “issima” per convincervi a procedere subito alla preparazione di questa stupefacente mousse al salmone?

Tre soli ingredienti, cinque minuti di tempo totali per la preparazione e in cambio avrete una soddisfazione per il palato che non ha eguali in termini di efficienza e bontà!

Contro la crisi questa mousse si prepara semplicemente con salmone norvegese e tonno entrambi inscatolati al naturale. Il terzo ingrediente che dona sofficezza è la ricotta vaccina. L’unica raccomandazione da fare è di scegliere ingredienti di prima qualità: usate pesce in scatola scelto e selezionato e ricotta fresca al banco.

Volete un’idea per dei crostini inusuali su cui spalmare la mousse? Provate a servirla su biscotti salati (magari per una romantica cena di san Valentino) oppure sopra alle chips di patate fatte in casa!

L’idea in più:

Se vi piace l’idea di portare in tavola un antipasto che alla squisita sostanza accompagni anche una spiccata nota estetica di gusto e finezza, potete mettere questa mousse in gelatina: preparate la gelatina con i dadi appositamente in vendita al supermercato, versatene uno strato in uno stampo per plumcake e fatelo rapprendere in frigorifero. Copritelo con 3 o 4 code di gambero lessate e sgusciate, procedete con la mousse e terminate con altra gelatina. Lasciate in frigorifero per una notte prima di capovolgere lo stampo.

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 300 grammi ricotta vaccina fresca
  • 1 scatola grande salmone norvegese
  • 1 scatola grande tonno pinne gialle al naturale

Preparazione

  1. Sgocciolate il filetto di salmone e quello di tonno dall’acqua in eccesso e versateli nel boccale del frullatore.
    Aggiungete la ricotta e frullate tutto insieme aumentando gradualmente la velocità fino a ottenere una mousse spumosa, morbida e soffice.
  2. Trasferite la mousse in una terrina e conservatela in frigorifero coperta con pellicola trasparente fino al momento di servire su biscotti salati, fette di pane tostato, chips di patate alla paprika, cracker, ecc…


Carpaccio di polpo con verdure
Cosa Cucino Stasera

Carpaccio di polpo con verdure

Branzino al forno con pomodorini capperi e olive
Cosa Cucino Stasera

Branzino al forno con pomodorini capperi e olive

Tartare di tonno agli agrumi e avocado
Cosa Cucino Stasera

Tartare di tonno agli agrumi e avocado

Tartare di manzo gourmet con salsa Worcester
Cosa Cucino Stasera

Tartare di manzo gourmet con salsa Worcester

Uova in purgatorio, la ricetta napoletana
Cosa Cucino Stasera

Uova in purgatorio, la ricetta napoletana

Piadina fatta in casa
Cosa Cucino Stasera

Piadina fatta in casa

Rucola cotta, tre ricette
Cosa Cucino Stasera

Rucola cotta, tre ricette

Scacce ragusane
Cosa Cucino Stasera

Scacce ragusane