Gnocchi verdi senza patate: la ricetta

Questa ricetta per fare gli gnocchi verdi senza patate vi sarà utile per proporre un primo gustoso ma leggero e vegano

07/12/2023

Sommario

La versione vegana e buonissima degli gnocchi

Tempo di preparazione:
25 minuti
Tempo di cottura:
10 minuti
Quantità:
4 persone

Ingredienti Ricetta

  • Spinaci 350 gr
  • Farina 00 100 gr
  • Semola di grano duro 120 gr
  • Sale qb
  • Olio qb

Informazioni Nutrizionali

  • Porzione 100 gr
  • Calorie 197 kcal
  • Grassi 2,3
  • Carboidrati 37
  • Zuccheri 9,2
  • Proteine 4,4

Gli gnocchi sono un piatto ricco e goloso, anche se spesso non vanno d’accordo con la dieta. Per questo motivo vi proponiamo una versione leggera, a base di spinaci, che incontrerà l’approvazione dei vegani, ma anche dei bambini che in questo modo mangeranno volentieri anche la verdura. Questi gnocchi verdi senza patate si possono preparare facilmente in casa in pochi minuti e anche le persone meno pratiche non avranno alcun problema a realizzarli. Inoltre sono molto economici, particolare che non guasta mai.
Una volta realizzati potrete condirli a vostro piacimento e la differenza con i classici gnocchi di patate non di noterà affatto.

gnocchi verdi senza patate

Preparazione degli gnocchi verdi senza patate

  1. Per prima cosa dovete cuocere gli spinaci. Se usate quelli surgelati vi basterà passarli in padella per alcuni minuti; se, invece, usate quelli freschi, dovrete pulirli accuratamente, lavarli e poi lessarli in una pentola capiente.
  2. Quando saranno cotti, scolateli e strizzateli ben bene per eliminare l’acqua in eccesso; metteteli in un robot da cucina e frullateli, realizzando una crema omogenea che poi unirete agli altri ingredienti.
  3. Sulla spianatoia mettete le due farine a fontana, olio, un po’ di sale e la crema di spinaci. Iniziate a lavorare energicamente così da realizzare un impasto liscio e omogeneo; qualora vi sembri troppo mollo aggiungete altra farina. Se preferite potete anche usare un’impastatrice.
  4. Quando il vostro impasto sarà pronto, fare una palla e fatelo riposare per circa 20-30 minuti coperto da un panno. Trascorso questo tempo create dei filoncini e realizzate i vostri gnocchi come fareste con quelli di patate.
  5. Via via che li fate metteteli su carta forno facendo attenzione a non farli attaccare l’uno all’altro. Quando avrete terminato li potete lessare velocemente in acqua bollente oppure conservarli per consumarli successivamente.

Come condire gli gnocchi verdi senza patate

Per condimento potete scegliere un sugo di pomodoro leggero, oppure del semplice burro fuso con salvia. Per un piatto un po’ più sostanzioso potrete optare per panna e speck o per una crema di gorgonzola. In ogni caso il successo è assicurato.


Leggi anche: Gnocchi al Castelmagno