Pane di mais, ecco come farlo a casa

Pane di mais, ecco come farlo a casa

Il cornbread, in America, è un piatto tipico del Giorno del Ringraziamento. Vi proponiamo qui sia la sua ricetta che quella del pane di mais "all'italiana".

-
21/02/2021

Sommario

Il cornbread, in America, è un piatto tipico del Giorno del Ringraziamento. Vi proponiamo qui sia la sua ricetta che quella del pane di mais "all'italiana".

Tempo di preparazione:
20 minuti
Tempo di cottura:
30 minuti
Quantità:
1 pane quadrato con lato di 20 cm

Ingredienti Ricetta

  • Farina di mais fioretto 250 grammi
  • Farina 00 100 grammi
  • Lievito istantaneo 3 cucchiaini
  • Sale 1 cucchiaino
  • Miele 1 cucchiaio
  • Latte 125 millilitri
  • Yogurt bianco 125 grammi
  • Uova 2
  • Burro fuso 100 grammi

Oggi si panifica. Invece del solito pane preparato con farina di grano tenero, porteremo però in tavola qualcosa di diverso, pane di mais!

Pane di mais: due versioni

Ma che cosa si intende con questa espressione? Dipende. Se lo chiedete ad un americano, vi risponderà che il cornbread, ossia pane di mais, è un piatto tipico del giorno del Ringraziamento e che è più simile ad una torta che ad un pane. Nell’impasto si inserisce infatti il lievito istantaneo per torte, il pane si cuoce in una tortiera e tra gli ingredienti vi sono latticello, uova e burro.
Ma se ponete la stessa domanda ad un italiano, vi risponderà che è un pane preparato con farina di mais al posto della farina di grano tenero. E che, per il resto, ingredienti e preparazione non variano poi molto rispetto ai nostri soliti lievitati salati.

Il pane di mais all’italiana

Se amate sperimentare ma non troppo, perché va bene provare una nuova farina, ma il pane alla fine in un solo modo si può fare, vi lasciamo la ricetta del pane di mais “all’italiana“, nel nostro caso pagnottelle.
Ecco gli ingredienti: 250 grammi di farina di mais fioretto, 250 grammi di farina 0, 300 millilitri d’acqua, 1 bustina di lievito di birra disidratato, 1 cucchiaino di sale, 2 cucchiaini di zucchero, 4 cucchiai di olio.

Unite in una ciotola le due farine setacciate, il lievito disidratato e lo zucchero. Fate poi un buco al centro e versatevi all’interno acqua e olio. Iniziate mescolando con un cucchiaio, poi incorporate anche il sale e, subito dopo, trasferite l’impasto sul piano di lavoro leggermente infarinato. Dovrete andare avanti ad impastare per circa 10 minuti aggiungendo ogni tanto, se necessario, un po’ di farina.


Leggi anche: Come fare il pane in casa

Ponete ora il panetto ottenuto nella ciotola unta con un po’ d’olio, coprite con pellicola e lasciate lievitare fino al raddoppio nel forno spento con luce accesa. Una volta lievitato, riprendete il panetto e ricavatene una serie di pagnottelle, circa 15 o 20, dipende dalle loro dimensioni. Trasferitele su una teglia rivestita con carta forno, coprite con un’altra teglia e di nuovo a lievitare nel forno con luce accesa per 40/60 minuti. Fate, a questo punto, un’incisione a forma di croce sulla loro superficie e infornate a 180 gradi per 20 – 30 minuti. Tenete comunque i panini sotto controllo!

Il cornbread, un piatto tipico del Giorno del Ringraziamento

Il cornbread è invece il pane di mais che si mangia in America, soprattutto nel Giorno del Ringraziamento ma non solo. Più simile ad una torta che ad un pane, può essere preparato in mille modi diversi, a seconda della parte di America in cui ci si trova.

Negli Stati Uniti del Nord la sua è una preparazione indubbiamente più dolce rispetto a quella del Sud degli Stati Uniti. Qui il cornbread accompagna solitamente carne cotta alla griglia o il chili, uno stufato a base di carne, pomodoro, fagioli e peperoncino. E il suo impasto prevede, appunto, minori quantità di zucchero oltre che un minor quantitativo di farina di frumento. In Texas, vista la vicinanza con il Messico, finisce per deviare addirittura verso gusti intensi e piccanti…


Potrebbe interessarti: Menù per il Thanksgiving Day

Sempre negli Stati del Sud, poi, una delle preparazioni più diffuse è il cornbread in padella, che deve essere in ghisa. Dopo averla fatta scaldare in forno, si versa al suo interno una pastella a base di farina di mais, latte e uova. Infine si reinforna fino a cottura ultimata. Di seguito trovate invece la ricetta del cornbread in stile Yankee, con latticello, zucchero e uova.

Preparazione

Cominciate unendo in una ciotola le due farine, il lievito e il sale.

Ora versate in una boule latte, yogurt, miele e uova. Sbattete tutto con l’aiuto di una frusta.

A questo punto versate i liquidi all’interno della ciotola con le farine, aggiungete anche il burro fuso e amalgamate velocemente i vari ingredienti con l’aiuto di una spatola. Non mescolate troppo; se si formeranno dei grumi, sarà tutto normale.

Versate il composto in una tortiera già foderata con carta forno e livellate bene.

Accendete il forno a 180° e, quando avrà raggiunto la temperatura, infornate per circa 30 minuti. Come sempre, per capire se il cornbread è cotto fate la prova stecchino.

Roberta Zannoni
  • Scrittore e Blogger