Cocktail Long Island

La ricetta di uno dei drink più famosi! Il suo sapore ricorda il the freddo ma contiene vodka, tequila, rhum e gin. Proponete ai vostri amici un ottimo cocktail fatto in casa

long island

Il Long Island è uno dei cocktail più famosi e richiesti. Lo trovate anche con la dicitura Long Island Iced Tea perché il suo sapore fresco e aromatico ricorda quello del the freddo che però non è tra gli ingredienti di questo drink.

Sembra che il creatore di questa ricetta sia stato Bob Rosebud Butt, barman di un locale del Long Island, l’isola statunitense che si trova davanti New York. C’è chi dice che gli autori siano i bartender della catena Tgi Friday’s e chi ancora pensa sia un cocktail nato durante il periodo del proibizionismo proprio perché i suoi profumi, simili al the freddo, potevano confondere la polizia (il sapore di certo no!). Quest’ultima teoria però sembra poco valida perché al tempo era difficile reperire un singolo ingrediente alcolico, figuriamoci cinque in una volta sola.

Esistono poi delle varianti alla ricetta tradizionale come il Japan Iced Tea o il Miami Iced Tea. La cosa essenziale è che ci siano cinque distillati. Non stiamo parlando in un cocktail leggero ma, se fatto bene, è una bevanda piacevole, perfetta soprattutto nelle serate estive e per le grandi occasioni.

  • Resa: 1 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 5 minuti
  • Cucina:

Ingredienti

  • 1 centilitri vodka
  • 1 centrilitri rum bianco
  • 1 centilitri Tequila
  • 1 centilitri gin
  • 1 centilitri Cointreau
  • 3 centilitri sciroppo di zucchero
  • 2 centilitri succo di limone
  • ghiaccio

Preparazione

  1. Per preparare il Long Island, mettete del ghiaccio in un bicchiere molto capiente (highball o tumbler alto), aggiungete gli altri ingredienti e mescolate delicatamente.
    Potete decorare con scorza di limone o una fettina di lime.


Vedi altri articoli su: Ricette Cocktail | Ricette Estive |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *