Chips di patate alla paprika

Sfiziose e saporite, e anche assai più salutari di quelle in sacchetto: ecco come fare le sfoglie di patate in casa. Chips alla paprika gustose e irresistibili

patate paprika
Chips di patate alla paprika fatte in casa

Assai più salutari di quelle da sacchetto, ma ugualmente stuzzicanti e saporite. Ebbene sì: possiamo fare le chips in casa. E anche aromatizzarle come preferiamo. Niente fritto, please! Solo forno per le nostre patatine fatte in casa, che oggi abbiamo scelto alla paprika.

Il segreto? Tagliare a fette sottili sottili le patate, perché siano croccanti al massimo. Ma se preferiamo, possiamo tagliarle più spesse, magari con un coltello ondulato, e aumentare la componente “rustica” – basta aumentare un po’ anche il tempo di cottura.

Con molti meno sensi di colpa, eccoci pronte a gustare le sfoglie di patate. Che vanno benissimo non solo davanti alla tv, come snack e aperitivo, ma anche come invitante contorno, perfino per pranzi e cene importanti. Provatele per esempio come accompagnamento a un arrosto di vitello, al salmone al forno oppure a un polpettone vegetariano.  I bambini rimarranno entusiasti, ma gli adulti non saranno da meno. E poi: una chip tira l’altra…

Se vi piacciono le patate provate anche la ricetta delle patate croccanti in padella, delle crocchette di patate o delle patate ripiene di verdure e formaggio. A voi la scelta!

  • Resa: 6 Persone servite
  • Difficoltà:
  • Preparazione: 10 minuti
  • Cottura: 30 minuti

Ingredienti

  • 6 patate medio-grosse
  • paprika dolce o forte
  • sale e pepe q.b.
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • aglio qualche spicchio (a piacere)

Preparazione

  1. Laviamo e peliamo le patate. Tagliamole a fette sottili: 2-3 millimetri, perché risultino belle croccanti.
  2. Ungiamo una teglia da forno con l’olio d’oliva, e disponiamo sopra le fette di patate, una a fianco all’altra.
  3. Versiamo il sale e la paprika, senza esagerare. Possiamo aggiungere un po’ di pepe e qualche spicchio d’aglio, a piacere. Aiutiamoci con le mani per cospargere.
  4. Versiamo un filo d’olio per ottenere il massimo della croccantezza, e cuociamo in forno già caldo a 180-200 gradi per mezz’ora, e comunque fino a ottenere una bella doratura. Ecco pronte le nostre patate rustiche alla paprika!


Vedi altri articoli su: Ho fame | Ricette Antipasti | Ricette Contorni | Ricette vegane | Ricette vegetariane |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *