Casoncelli burro, salvia e pancetta

Una corposa pasta ripiena fatta in casa: una vera gioia per il palato. Un primo piatto gustosissimo dalla tradizione lombarda

08/11/2013

Sommario

Una corposa pasta ripiena fatta in casa: una vera gioia per il palato. Un primo piatto gustosissimo dalla tradizione lombarda

Tempo di preparazione:
1 ora 20 minuti

Ingredienti Ricetta

  • Farina 250 grammi
  • Semola di grano duro 100 grammi
  • Uova 2
  • Acqua q.b. qb
  • Pangrattato 2 cucchiai
  • Parmigiano grattugiato 1 cucchiai
  • Uova 2
  • Carne macinata 150 grammi
  • Salsiccia 100 grammi
  • Amaretti 10 grammi
  • Uva sultanina 10 grammi
  • Spezie noce moscata, pepe bianco e nero: a piacere qb
  • Aglio e prezzemolo q.b. qb
  • Burro 150 grammi
  • Pancetta 150 grammi
  • Foglie di salvia 6

Pasta ripiena tradizionale della Lombardia, dalle molte varianti locali, i casoncelli sono un piatto ricco e sostanzioso. Il cui sapore è ancora più pieno se sono realizzati in casa.

E allora noi ve ne proponiamo una ricetta in cui sono fatti in casa dalla a alla z. Ma se preferiamo, o se non abbiamo abbastanza tempo, possiamo utilizzare una sfoglia di pasta fresca all’uovo e occuparci solo del ripieno. E poi, sì, potremmo comprarli già fatti e occuparci soltanto del condimento, ma volete mettere la soddisfazione?

Allora, grembiule e mattarello in mano. E all’opera, per un primo genuino e buonissimo. Non spaventatevi per la lista degli ingredienti: realizzare i casoncelli in casa è meno difficile di quanto si possa pensare. Ci vuole un po’ di buona volontà, un po’ di olio di gomito nello stendere la sfoglia e… un’occasione speciale da festeggiare! Non per niente li abbiamo scelti come primo per il nostro menu di Natale di carne.

Pronte a prendervi gli onori della tavola? Ecco la ricetta.

Preparazione

Per prima cosa prepariamo l’impasto per i casoncelli: setacciamo la farina con il sale, e impastiamo con 2 uova e acqua, per ottenere un composto omogeneo. Avvolgiamolo nella pellicola e lasciamolo riposare per almeno mezz’ora.


Leggi anche: Come fare il ripieno per ravioli, di carne, zucca e pesce

Intanto prepariamo il ripieno: in una casseruola, mettiamo una noce di burro e facciamo rosolare la carne macinata, aggiungiamo la salsiccia cui avremo tolto la pelle e che avremo schiacciato, l’aglio e il prezzemolo e facciamo insaporire. A piacere, possiamo aggiungere una pera sbucciata e fatta a piccoli cubetti.

Versiamo poi in una terrina, e uniamo il pangrattato, il formaggio grattugiato, le uova, gli amaretti e l’uvetta macinati. Saliamo e pepiamo; a piacere mettiamo anche la noce moscata. Se l’impasto è troppo asciutto, aggiungiamo un poco d’acqua.

Ora recuperiamo il nostro impasto, e tiriamolo fino a ottenere una sfoglia sottile. Ricaviamo dei dischetti dal diametro di 6-8 millimetri.
In ogni dischetto, mettiamo nel centro una noce di ripieno, richiudiamo sul lato e premiamo un po’.

Ultima fase: facciamo soffriggere il burro, la salvia e la pancetta. Intanto lessiamo i casoncelli in abbondante acqua salata. Scoliamoli, condiamoli e guarniamo, a piacere, con parmigiano grattugiato e aromi. Buon appetito!