Anatra alla Pechinese

Un piatto festivo e raffinato della tradizione cinese

anatra-pechinese

Non i canonici involtini primavera o il comune pollo alle mandorle, ma un vero piatto della tradizione cinese preparato secondo la ricetta del ristorante  Bon Wei di Milano. L’anatra alla Pechinese è un piatto sontuoso e complesso: richiede ben tre giorni di preparazione e una certa cura nei dettagli di presentazione. Il risultato promette di accontentare occhi e palato in tutte le occasioni speciali e festive.

Bon Wei Chinese Restaurant, Via Castelvetro 16/18, Milano, tel. 02 341308

Ingredienti

  • 1 anatra
  • 1 cucchiaio sale
  • zucchero
  • aromi in polvere a piacere
  • pepe a piacere
  • 1 cipolla
  • 500 grammi zucchero
  • 100 grammi miele
  • 300 grammi aceto
  • acqua poca

Preparazione

  1. Prendere un’anatra intera, pulirla e svuotarla internamente.
  2. Nello stomaco inserire un composto – preparato in precedenza – con un cucchiaio di sale, ½ cucchiaio di zucchero, un cucchiaio di polvere ai cinque aromi, un pizzico di pepe, cipolla tritata, zenzero e anice stellato.
  3. anatra

    Terminata la farcitura, ricucire e spennellare l’anatra con un liquido composto da 500 grammi di zucchero, 100 grammi di miele, 300 grammi di aceto, il tutto diluito in poca acqua.

  4. anatra

    Lasciare asciugare l’anatra per 2 o 3 giorni. Terminata l’asciugatura passare in forno a 200° per circa un’ora.

  5. anatra

    A cottura ultimata, svuotare, sfilettare carne e pelle e servire in un grande piatto con
    5 crêpe di farina, julienne di carote, cetrioli e porri e salsa con frutti di mare e ananas.

  6. anatra

    Prendere una crêpe, passare un cucchiaino di salsa, posare le verdure e poi i filetti di carne e pelle, arrotolare il tutto e mangiare con le mani.


Vedi altri articoli su: Ricette Secondi Piatti |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *