Yamamay Wedding Collection p/e 2014

Yamamay Wedding Collection p/e 2014

Dai pezzi classici come il babydoll in tulle, raso e pizzo, al più frizzante pagliaccetto. Ecco la collezione di intimo per la sposa di Yamamay

-
28/03/2014

Yamamay veste il sogno della sposa e dedica alle donne in questo particolare giorno una capsule collection tra tulle, seta e pizzo. Nel giorno più bello ogni donna vuole essere perfetta da capo a piedi, senza trascurare assolutamente l’intimo, importante per sentirsi a proprio agio durante la giornata, ma non solo. Elegante, raffinato, candido e seducente da svelare la prima notte di nozze, l’intimo della sposa va scelto con grande attenzione, badando ai dettagli e dando spazio a ciò che più rispecchia ciascuna donna. La Yamamay Wedding Collection è stata lanciata ufficialmente a marzo 2014, con un evento all’interno del punto vendita di Corso Vittorio Emanuele a Milano. Ad accompagnare babydoll e completini c’era una coppia di sposi che offriva una confettata, con tanti gusti e colori.

Seta e pizzo

L’eleganza è sempre apprezzata in una futura sposa, ma non per questo il suo intimo deve essere meno sensuale. Grazie a un mix di materiali delicati, giochi di trasparenze e nuovi tagli, Yamamay propone una Wedding Collection dove femminilità e raffinatezza si completano. I materiali sono il raso di seta, il tulle e il pizzo, in un bianco soffice che avvolge le curve con delicati ricami. Le linee dei completi proposti sono morbide e confortevoli, per accompagnare la sposa dai primi passi verso il suo promesso al ricevimento e ai festeggiamenti.

Pagliaccetto e giarrettiera

Il pezzo più adatto per essere portato con il vestito da sposa è la fascia elastica, imbottita e modellante, in raso di seta e macramè, con balza di pizzo, ottima per gli abiti senza spalline, sempre molto proposti nelle collezioni sposa. Da accompagnare alle culotte brasiliane coordinate, sempre in raso di seta, tulle e con balza di pizzo. Un altro grande classico, magari da riservare per la prima notte, è il babydoll, con morbide arricciature e coppe imbottite, sempre in raso di seta, tulle e pizzo. Per le spose più sbarazzine Yamamay fa una proposta frizzante: il pagliaccetto total white in chiffon e jersey, per un comfort seducente, senza rinunciare a delle simpatiche ruches. Immancabile in una capsule dedicata alla sposa è la giarrettiera, che Yamamay propone nei materiali della collezione, con un piccolo fiocco blu. Come da tradizione infatti la sposa dovrebbe indossare anche qualcosa di blu, ma meglio se nascosto, a meno che il blu non sia il colore tema del matrimonio. Per finire Yamamay propone un grande classico, sia dell’intimo sposa che della seduzione femminile: la sottoveste lunga in raso di seta. Ogni donna dovrebbe conservarne una nel suo boudoir per le occasioni speciali. Quella della Wedding Collection è minimal, ma con un intrigante incrocio sulla schiena.


Leggi anche: Yamamay Wedding collection a/i 2015

  • Scrittore e Blogger