Rebecca Minkoff: la sfilata s/s 2015 alla NYFW

Vestibilità, modernità e un tocco romantic-navy: la collezione Rebecca Minkoff promette di dominare lo streetwear della S/S 2015 col suo mood easy-bohemia

Rebecca Minkoff: colori pastello e uno stile tutto da copiare
Rebecca Minkoff: colori pastello e uno stile tutto da copiare
  • Rebecca Minkoff: colori pastello e uno stile tutto da copiare
  • Panna, verde e azzurro i colori dell'abito da giorno
  • Il ritorno della salopette: declinata ovviamente in versione casual-chic
  • Abito da giorno: linee morbide e intreccio sul davanti
  • Abito corto da giorno con tasconi laterali
  • Tuta jumpsuit corta con scollo a canotta
  • Gonna al ginocchio, t-shirt con stampa e cappello: urban gipsy
  • Vestito celeste chiaro monospalla
  • Camicetta scollata a V e gonna ampia a righe Cambridge
  • Top fantasia e ampio cappello: la bohéme è servita
  • Navy style: camicia a righe a tre quarti
  • Tunica bianca, borsa e cappello: semplice ma cool
  • Easy chic il vestito da giorno azzurro
  • Vestito corto con stampa blu e bianco
  • Stile navy per il vestito con spacco a righe Cambridge
  • Pura bohéme nelle maniche ampie e nella gonna azzurra
  • Top ricamato e shorts
  • Top e pantaloni Capri
  • Dettaglio top
  • Black & (quasi) white glam nelle linee morbide di top e gonna
  • Toni neutri come bianco e panna dominano la collezione Rebecca Smirnoff ss 2015
  • Abito da sera lungo in pizzo accompagnato da borsa con le frange
  • Dettaglio: abito da sera lungo in pizzo accompagnato da borsa con le frange /
  • La collezione Rebecca Minkoff ss 2015 alla NYFW

Giovane e vivace: così ci piace la bella stagione e così è la collezione primavera-estate 2015 firmata Rebecca Minkoff. Attesissima – e anticipata dalla stilista con una piccola anteprima su Instagram per le fan più affezionate – la sua s/s 2015 ha tutte le caratteristiche per conquistare il cuore di un ampio pubblico: è moderna e casual, fresca e dall’indubbia vestibilità.

La palette? Colori pastello e neutri: bianchi e panna, rosa, azzurri e verdi soprattutto. Le linee sono decisamente morbide – tanto quelle dei top, quanto quelle degli abiti da giorno – senza spalline, con incroci, e ancor più casual nella versione con tasconi laterali. Che nella collezione s/s 2015 Rebecca Minkoff si accompagnano a tute jumpsuit, camicette, pencil skirt e gonne a balze, pantaloni Capri, shorts e perfino – casual che più casual non si può salopettes in versione chic.

Insomma, uno stile – declinato su tutte le lunghezze – che deve tanto al navy con discendenza esplicita nelle fantasie a righe blu su bianco in abiti, camice a tre quarti e gonne – e che direttamente dalla New York Fashion Week si candida a divenire uno di quelli che più detteranno legge quanto allo streetwear della prossima primavera-estate.

Negli outfit serali e più ricercati, a dominare sono i pizzi e le stampe floreali e tra i colori fa il suo ingresso anche il nero. Perquanto riguarda gli accessori  via libera a  borse con frange e mega-cappelli che  ben esaltano il mood easy-bohemia della collezione Rebecca Minkoff e l’ispirazione della designer per la sua collezione, quella della fotografia d’avanguardia con un nome su tutti: Deborah Turbeville.

Prendere appunti e ispirazione? Quasi obbligatorio. Anche a giudicare dalle molte socialite e celebrities presenti in platea per assistere alla sfilata. Guardacaso tra quelle che più sanno ispirare le fashion addicted di mezzo mondo quanto a moda e accessori.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Fashion Weeks | New York Fashion Week | Sfilate |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *