NYFW: DKNY FW 2016-2017

Stravagante e originale, così possiamo descrivere la collezione autunno/inverno 2016-2017 firmata DKNY.

DKNY NYFW FW 2016-2017
DKNY NYFW FW 2016-2017
  • DKNY NYFW FW 2016-2017
  • DKNY felpa con stampa
  • DKNY gonna lunga rossa in satin con giacca nera
  • DKNY long dress in pizzo
  • DKNY pantalone ampio e blazer corto
  • DKNY camicia e pantalone neri in satin
  • DKNY salopette gessata con maglione over
  • DKNY top trasparente con bretele, giacca e pantalone
  • DKNY camicia bianca destrutturata
  • DKNY bomber multicolor
  • DKNY longuette nera

Il penultimo giorno della New York Fashion Week ha visto come protagonista la nuova collezione FW 2016-2017 firmata DKNY.

Una sfilata-evento che, con i suoi abiti originali e fuori dagli schemi, ha dato una scossa a una settimana della moda un po’ sottotono secondo la critica.

Maxwell Osbourne e Dao-Yi Chow, i nuovi fashion designers della maison di moda, hanno presentato al pubblico della Grande Mela una collezione in cui l’imperativo è mixare.

La collezione Donna Karan evoca lo streetstyle, ideale per una donna moderna, contemporanea e metropolitana.

Capi destrutturati, volumi molto ampi, lunghezze che si sovrappongono e tagli asimmetrici, rendono i capi d’abbigliamento della collezione DKNY decisamente unisex.

Una capsule collection dal mood dark e androgino, dal carattere audace, provocatorio e, al tempo stesso, sensuale, che sembra essere uscita dagli anni ’90.

Giacche oversize in velluto, ampie salopette di lana gessate con cinturino in vita indossate insieme a morbidi e voluminosi maglioni tono su tono, camicie in satin destrutturate, ampi long dress con dettagli in contrasto, lunghi e voluminosi bomber con fur e nastri in contrasto di colore, e ancora pizzo e trasparenze su top e t-shirt.

Una collezione originale che dà nuova vita a capi d’abbigliamento d’uso quotidiano, trasformandoli e rivisitandoli; una capsule collection dove non solo i volumi, ma anche i colori si mescolano fra loro: nero, marrone scuro, blu navy e grigio mixati a tonalità più calde come il rosso intenso e il banco.

Il mood androgino lo ritroviamo anche nelle calzature. Niente décolleté ma solo anfibi massicci in pelle opaca o lucida che confermano il carattere della donna DKNY: forte, tenace e moderno.

Donna Karan ha portato a New York una collezione in linea con lo spirito e la filosofia della casa di moda che, stagione dopo stagione, celebra con i suoi abiti l’anima della Grande Mela.


Vedi altri articoli su: Fashion Weeks | New York Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *