dolce&gabbana collezione autunno inverno 2013/2014

Le tendenze autunno-inverno 2013/2014

Quali saranno le tendenze della stagione invernale 2013/2014? Si giocherà tutto sui i contrasti e una delle muse ispiratrici degli stilisti è la celluloide

Dalle collezioni di Parigi e New York, con tappa obbligata a Londra e a Milano, è chiaro che la prossima stagione autunno-inverno si gioca tutta sui contrasti: l’ambiguità tra maschile e femminile, tra forza e fragilità, opulenza e grunge, passato e presente. Contrapposizioni che riflettono le molteplici sfaccettature della donna del XXI secolo e, soprattutto, celebrano il suo stile unico e personale. Quali sono le tendenze ricorrenti della stagione invernale 2013-2014? Un consiglio alle ragazze: date un’occhiata al guardaroba dei vostri padri o fidanzati: potreste trovare qualche capo d’abbigliamento davvero interessante! Dimensioni oversize, stile tomboy, tessuto gessato… questi sono alcuni dei trend della prossima stagione.

Ancora una volta il cinema è stata una notevole fonte di ispirazione per gli stilisti. Molte collezioni evocano le suggestioni del passato (cultura, moda, lifestyle) che film come il Grande Gatsby, tratto dal romanzo di F. Scott Fitzgerald, hanno portato sul grande schermo. E ancora, film del genere Noir, noti per una iconografia cinematografica altamente drammatica e stilizzata, ma anche per i costumi dei personaggi protagonisti, hanno ispirato uno stile particolarmente ricercato, declinato in proposte da vera femme fataleDalla celluloide direttamente in passerella!

Navy

Scuro, intenso e classico, il blu è il nuovo nero della stagione. Reso famoso dal British Royal Navy, il blu scuro ha preso piede nel mondo della moda e appare come il colore standout del prossimo inverno. Da indossare dalla testa ai piedi, lo si è visto nelle collezioni di Céline e Chloé.

Pellicce e piume

Il vero must-have è il cappotto di pelliccia, proposto in colori pop, esotici e vibranti. Quasi come immerse in vernici fluorescenti e sbiancate nell’acido, le pellicce risultano bicolore (o addirittura tricolore): il nero vira al rosa fluorescente o al giallo caldo, mentre il marrone si accende di tonalità rosse o verdi. I più classici e sofisticati codici di stile vengono ribaltati e la pelliccia viene sdoganata. Roberto Cavalli, Fendi e Versace insegnano!

Oltre al pelo, anche un sacco di piume! Proprio le piume di struzzo saranno un elemento di culto nella stagione autunno-inverno 2013/2014 in versione ready-to-wear. Utilizzate sia per impreziosire abiti lussuosi che come outerwear, alcuni stilisti hanno mostrato il loro grande amore per le piume di struzzo (Vivienne Westwood, Gucci, Oscar de la Renta, Louis Vuitton, tra gli altri).

Tweed e Tartan

Sotto l’influenza della leggendaria Coco Chanel, che ha reso femminile un tessuto tipicamente maschile, gli stilisti hanno creato un look davvero irresistibile, utilizzano una lana cardata. Provocatorio e sensuale, il tweed ha ispirato le collezioni invernali di Dolce & Gabbana, Prada e Chanel. Anche le stampe geometriche saranno un cult nella prossima stagione invernale. Rosso, blu, nero o verde,  è il richiamo del gonnellino!

Grunge

Punk, rock e tocchi metallici: gli stilisti hanno riproposto lo stile anticonformista e ribelle della tendenza grunge degli anni ’80 e ‘90 per la nuova stagione autunnale, caratterizzata dal nero e dai colori scuri, dalla pelle borchiata, dal latex, dalle calzamaglia e dalle camicie a quadri. Emilio Pucci, Rodarte, Vivienne Westwood e Saint Laurent sembrano aver fatto un salto nel guardaroba di Courtney Love e Blondie, aggiungendo un tocco in più di couture.

Stampe giovanili e animalier

Oltre alle geometrie e ai modelli animalier, c’è spazio anche per stampe davvero originali: un tripudio di cuori, fiori, pois, stelle e persino personaggi dei cartoni animati, come ad esempio Bambi. Li abbiamo visti nelle nelle collezioni autunno di Burberry Prorsum, Saint Laurent, Givenchy, Kenzo e altri. Le stampe animalier sono un argomento inesauribile, una tendenza senza tempo, almeno fino a quando esisterà il marchio Roberto Cavalli. Per l’autunno 2013, i modelli leopardati e le stampe pitonate sono state ampiamente e ovviamente, utilizzate da Just Cavalli.

Spalle oversize

Quasi la metà delle giacche e dei cappotti visti in passerella ha dimensioni oversize, ovvero spalle esagerate e ingombranti – un trucco che ammorbidisce abilmente le sagome invernali. Viste sulle passerelle di Gucci, Kenzo e da Balenciaga, il cui direttore creativo Alexander Wang ha voluto fare un omaggio ai tagli di grandi dimensioni dell’ epoca di Cristobal Balenciaga, fondatore della celebre casa di moda.

Tomboy

Con un tocco retrò e un’aria di ingenua noncuranza, il look femminile-maschile per il prossimo inverno sembra essere stato influenzato dal personaggio di Gavroche de Les Misérables. Le influenze maschili si sono imposte tra gli stilisti. Da Giorgio Armani le giacche senza maniche sono state indossate sopra pantaloni in velluto a vita alta e da Ralph Lauren le modelle hanno indossato un berretto nero, con camicia oversize in stile gilet da uomo e pantaloni infilati negli stivali.

Mohair

Ottima alternativa alla pelliccia con la sua texture impalpabile, addolcisce le forme e avvolge morbidamente il corpo. Questo tessuto ha guadagnato notevole popolarità negli anni Ottanta, quando quasi ogni donna possedeva una sciarpa di mohair, comprata o fatta in casa. Pronte al grande ritorno? Dai maglioni agli abiti, dai cappotti ai pantaloni, lo vederemo dappertutto!

Medioevo

Per la prossima stagione si afferma la tendenza ispirata da film e serie tv come Games of Thrones: pezzi che richiamano la cotta di maglia dei cavalieri e abiti che sembrano strappati alle icone bizantine. Lungi dall’appesantire la silhouette, le maglie metalliche vestono delicatamente il petto, i fianchi e le gambe. Assolutamente unica e originale la proposta di Dolce & Gabbana, che evoca il fascino dei mosaici bizantini!

Anni Quaranta

Icone come Lauren Bacall, Ingrid Bergman, Veronica Lake e Katherine Hepburn sono le muse ispiratrici della stagione autunno-inverno 2013/2014. Gli stilisti hanno emulato la silhouette a clessidra, espressione di massima seduzione, riproposto i fianchi arrotondati, le scollature e le spalle morbide. Prada, Gucci, Bottega Veneta, Christian Dior, Tom Ford e Marc Jacobs sono alcuni dei più importanti stilisti che hanno rappresentato gli anni quaranta nelle loro collezioni.

Pelle

Quando si tratta di cuoio e pelli per la prossima stagione, il coccodrillo è il vero must: nella sua colorazione naturale, come si è visto da Hermès e Prada, o nelle  tonalità  pastello come visto nelle collezioni di Louis Vuitton. Anche la vernice sarà estremamente di tendenza, la vera provocazione per l’autunno 2013, vista su abiti, trench e impermeabili.

Colori metallici

Colori lucidi e tessuti metallizzati. La moda ci chiede di brillare non solo nel tradizionale oro e argento, ma anche in tutte le altre sfumature dell’arcobaleno, come lo scintillante blu o l’irresistibile viola.

Barocco e  Chic

Se si tratta di lusso, gli stilisti non dimenticano i classici, portando in scena non solo la tendenza retrò, ma anche il raffinato stile barocco. I colori profondi, i tessuti pregiati come il velluto, il raso, il broccato e la seta, tipici del Barocco, saranno un successo di questo autunno. Uno squisito romanticismo chic è presente nella maggior parte delle collezioni. Ricami in oro, pizzo e motivi stampati in forma di frammenti o addirittura interi dipinti di famosi maestri del Rinascimento: questo stile raffinato richiede una silhouette sofisticata e si esprime in drappeggi morbidi, trame interessanti, pieghe, maniche voluminose e gioielli importanti.

Bianco e nero

È impossibile stancarsi dei look nero o bianco e nero, ed è assolutamente impossibile immaginare una sola stagione senza questa tendenza, sempre assolutamente chic!

Nel frattempo godetevi questi ultimi giorni d’estate e lentamente preparate il vostro guardaroba per le nuove tendenze!

Ti potrebbe interessare anche

Borse

Borse paglia: 5 modelli da scegliere

Abbigliamento

Estate anni 90, tutti i capi di moda tornati di tendenza

Borse

Bucket Bags, le borse a secchiello sono sempre più cool

Febbre a 90
Abbigliamento

Febbre a 90, perché anche questa estate siamo ossessionati dagli anni 90

Febbre a 90
Abbigliamento

Febbre a 90, perché anche questa estate siamo ossessionati dagli anni 90

Dagli accessori ai look: gli anni Novanta stanno per tornare e conquisteranno la nostra estate!

Leggi di più