La crisi tra Nicola Peltz e Victoria Beckham? Colpa dell’abito da sposa

12/08/2022

I dissidi tra Nicola Peltz e Victoria Beckham? Sarebbero iniziati a causa dell’abito da sposa. Dopo che su tutti i giornali del mondo è stata pubblicata la notizia che tra l’ex Spice Girl e la moglie di suo figlio Brooklyn non corre affatto buon sangue, a spiegare com’è realmente la situazione è stata la stessa Nicola Peltz in una intervista a “Variety”.
La moglie di Brooklym Beckham ha negato di essere in cattivi rapporti con sua suocera. E ha spiegato che le voci di un loro litigio sarebbero legate alla scelta del suo abito da sposa.

Victoria Beckham voleva disegnare l’abito da sposa

Lo scorso aprile Nicola Peltz, figlia del miliardario Nelson Peltz, ha sposato Brooklyn Beckham, il rampollo di David e Victoria Beckham con una cerimonia costata milioni di dollari. Per l’occasione, sua suocera si era offerta di far cucire l’abito da sposa nel suo atelier. Da anni, infatti, Victoria Beckham è lanciatissima nel mondo della moda.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @brooklynpeltzbeckham

Nicola Peltz: “Volevo che lo facesse lei”

“Stavo per farlo e volevo davvero. Poi, però, alcuni mesi dopo si è resa conto che il suo atelier non poteva fare l’abito per me, quindi ho dovuto scegliere un altro vestito”, ha spiegato Nicola Peltz, che a quel punto si è rivolta alla maison di Valentino Haute Couture.

Una decisione presa nel 2020

Che Victoria Beckham ci tenesse tantissimo a disegnare e realizzare il vestito per la sua futura nuora si sapeva da tempo. Già nel 2020 una fonte aveva riferito al britannico “The Sun”: “Victoria vorrebbe che la questione dell’abito venisse risolta in famiglia ed è entusiasta che Nicola abbia accettato”. L’insider aveva aggiunto che Nicola Peltz avrebbe “inizialmente voluto un abito haute couture di Elie Saab“, ma in seguito “ha deciso di lasciare che Victoria disegnasse il suo vestito”.


Leggi anche: Nozze Brooklyn Beckham e Nicola Peltz: tutto sull’abito da sposa!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @brooklynpeltzbeckham

Nicola Peltz costretta a un “ripiego”

Poi, però, tutto è andato storto. E alla fine Nicola Peltz si è ritrovata senza vestito e ha dovuto mettere da parte l’idea di far realizzare il suo abito alla suocera. Il suo sarebbe stato, quindi, un ripiego. “Victoria non ha detto che non potevo indossarlo, né io ho detto che non volevo indossarlo. È tutto iniziato da lì”, ha spiegato Nicola Peltz, che però ha smentito categoricamente che tra lei e Victoria Beckham non corra buon sangue.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @brooklynpeltzbeckham

Victoria Beckham tenuta fuori dai preparativi

Peccato che non tutti siano d’accordo. Una fonte ha rivelato a Page Six che “la preparazione del matrimonio è stata orrenda”, aggiungendo che Nicola non voleva che la mamma di Brooklyn “facesse parte della pianificazione, e non avrebbe dato a Victoria alcun indizio. La comunicazione è stata minima”. Vero? Falso? Chissà. Una cosa è certa: le dirette interessate non lo confermeranno mai.

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma