Dal minimal al teatrale: il bianco è di scena per l’inverno 2013-2014

Un total white per la fall-winter 2013-2014, impreziosito o puro, sfila da Moncler Gamme Rouge, Céline e Alexander McQueen

  • Celine F-W 2013
  • Stella Mccartney F-W 2013
  • Proenza Schouler F-W 2013
  • Proenza Schouler F-W 2013
  • Balenciaga F-W 2013
  • Christian Dior F-W 2013
  • Dolce&Gabbana F-W 2013
  • Moncler Gamme Rouge F-W 2013
  • Alexander Mcqueen F-W 2013
  • Mango
  • Alberta Ferretti
  • Marc Jacobs
  • Jonathan Saunders
  • Isabel Marant
  • Pyrenex
  • Simone Rocha
  • Zara
  • Nicholas Kirkwood
  • Robert Clergerie
  • Nike
  • Stella Mccartney
  • Moschino
  • Anna Karin Karlsson
  • Oscar De La Renta
  • Erickson Beamon
Il bianco, colore della purezza, viene scelto da molti designer per l’autunno inverno 2013-2014. Dalle linee pulite, eleganti e super minimal di Céline con cappotti oversize, soffici maglioni e vestiti con tagli particolari, a Stella MCcartney che sceglie un bianco “sporco”‘ dai volumi  oversize con abiti a sacco e maglioni che fanno quasi da vestito. Anche i designer newyorkesi di Proenza Schouler scelgono tagli obliqui e volumi arrotondati facendo sfilare anche mini abiti dai tagli anni Sessanta. Altro newyorkese Alexander Wang, approdato a Balenciaga, sceglie il bianco con abiti lunghi fino al ginocchio con piccoli dettagli decorativi di perline o un bianco mixato ad un tessuto argento per dare un tocco di luccichio.

Elegante e sofisticata è la donna di Christian Dior che sfila con lunghi abiti bianchi dove il dettaglio è dato da disegni di fiori elaborati minuziosamente con piccole perline. Una vergine sensuale invece da Dolce&Gabbana con candidi pizzi bianchi e giochi di trasparenza.

Il bianco di Moncler Gamme Rouge è ricco e prezioso: soffici piumini sono infatti tempestati di cristalli mixati a piume e pellicce. Una donna delle nevi super chic e super preziosa.

Ma anche da Alexander McQueen il colore bianco è utilizzato per creare abiti scultura; Sarah Burton si fa ispirare dall’epoca vittoriana con collari, gorgiere, perle e gonne ampie costruite con crinoline.

Il bianco delle sfilate lo troviamo poi nel quotidiano tanto che le grandi maison lo propongo su accessori, gioielli e abiti. Dal look total white come quello avvolgente di Mango al vestito di georgette di Alberta Ferretti fino ai tipici maglioncini di lana perfetti da mettere in valigia per le vacanze invernali e al cappotto super chic di Isabel Marant per chi sta in città, per poi non farsi mancare il piumino.

Un tocco bianco può essere dato anche dall’accessorio: dalla scarpa come un décolleté di Zara, ad uno stivaletto di Nicholas Kirkwood fino a una scarpa bassa sportiva come quella della Nike; oppure una borsa bianca portata su un bel cappotto. Anche sui gioielli il bianco non può mancare, come conferma la collana di Oscar De La Renta impreziosita da piccole rose.


Vedi altri articoli su: Abbigliamento | Trend |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *