Stella McCartney primavera-estate 2014: sensuale con sobrietà

Completi chic e abiti portabili nella vita di tutti i giorni per la stilista inglese che punta sulla discrezione anglosassone

Una collezione elegante ma confortevole, chic ma sexy per la primavera-estate 2014 di Stella McCartney
Una collezione elegante ma confortevole, chic ma sexy per la primavera-estate 2014 di Stella McCartney
  • Una collezione elegante ma confortevole, chic ma sexy per la primavera-estate 2014 di Stella McCartney
Buon sangue non mente. Il talento è di famiglia in casa McCartney. Se il baronetto Paul, fondatore dei Fab4, vale a dire i Beatles, ha fatto impazzire milioni di fan con la sua voce e il suo basso, sua figlia Stella resta un’icona di moda per tutte le fashion victim del Pianeta. Grande attenzione dunque per Stella McCartney e la sua collezione primavera-estate 2014 presentata durante la Paris Fashion Week.

Una donna impeccabile 24 ore su 24

Lo stile sobrio ed elegante che da sempre contraddistingue la moda della stilista inglese, viene riproposto in una linea elegante e minimal dove protagonisti sono capi essenziali ma estremamente sensuali e femminili composti da completi basic perlopiù a tinta unita e sottovesti realizzate con tessuti trasparenti. Stile minimal anche per i pantaloni a palazzo, blazer, tute e completi che strizzano l’occhio alla sartorialità maschile, mentre largo all’originalità per gli abiti jacquard a stampa in pelle di coccodrillo. La donna Stella McCartney non smette mai di stupire pur rimanendo sempre super elegante e very chic. È una donna impeccabile che ama il fashion confortevole, quello composto da capi preziosi ma portabili nella vita di tutti i giorni. Uno stile semplice ed essenziale che non può non piacere, grazie a quei tocchi di glamour e sensualità che non guastano mai e che fanno felici noi donne. Ecco dunque sfilare tessuti lucenti, inserti in pizzo trasparente e dettagli in seta a impreziosire capi dalle linee essenziali. È questo il segreto del successo di Stella McCartney che in poco tempo con la propria matita ha saputo conquistare il fashion system internazionale.

A impreziosire ulteriormente i già pregiati abiti e tessuti, modelle del calibro di Cara Delevingne e l’angelo di Victoria’s Secret Miranda Kerr. Con loro sfilano in passerella capi fluidi e leggeri, fantasie effetto cocco, felpe, trasparenze e occhiali da gatta piatti e geometrici. Ai piedi calzature rigorosamente alte.

Se poi Stella McCartney ha un merito, è quello di essere la Re Mida del fashion. Ogni sua collezione o partnership è un successo, come la recentissima collaborazione con Adidas che ha vestito gli atleti della nazionale inglese alle Olimpiadi di Londra 2012. Dallo sport all’elegante mondo femminile della spring-summer 2014 il passo è breve, almeno per la McCartney. Abiti in chiffon sfilano insieme a bomber in seta, creando una linea chic, elegante e casual, in cui la donna si scopre ma con la classica discrezione e sobrietà tipica del popolo anglosassone.


Vedi altri articoli su: Collezioni | Fashion Weeks | Parigi Fashion Week |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *