Da Chiara Ferragni a Iggy Azalea: il trend “naked” è da censura!

27/06/2022

A lanciare il trend è stata Kylie Jenner, che agli inizi di giugno si è fatta fotografare con addosso un costume “nude” urlando al mondo: “Liberate i capezzoli”. E adesso anche Chiara Ferragni sfoggia su Instagram una maglietta “naked” al grido di “Il mio corpo, la mia scelta”. Peccato che lei stessa si sia censurata.

Chiara Ferragni si autocensura

L’influencer italiana più famosa da giorni è senza freni: sfodera una foto sexy dopo l’altra. Prima si è fatta immortalare in topless con le ciliegine sui seni, poi nella vasca da bagno coperta solo da bolle di sapone. E adesso sfodera l’arma più hot di stagione: la maglietta naked di Jean Paul Gaultier, che mimetizza l’effetto “nudo” con tanto di capezzoli. Indossarla è come andarsene in giro senza niente addosso, ma contemporaneamente non mostrare un centimetro di pelle.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Chiara Ferragni ✨ (@chiaraferragni)

Kylie Jenner ha liberato i capezzoli

A scoprire questa creazione di Jean Paul Gaultier è stata Kylie Jenner, che però ha scelto il bikini effetto “nudo” grazie al reggiseno con disegnati i capezzoli. L’influencer lo ha sfoggiato in barca durante una vacanza infuocata e le foto hanno subito fatto il giro del mondo, suscitando anche un po’ di polemiche.


Leggi anche: Chiara Ferragni sfida gli hater: “Aspetto il vostro giudizio”

KYLIE JENNER1200

Kylie Jenner con il costume che libera i capezzoli (ph Instagram @kyliejenner)

Chiara Ferragni “naked” su Twitter

La linea “naked” di Jean Paul Gaultier è nata dalla collaborazione tra la maison francese e la stilista Lotta Volkova. Include il bikini sfoggiato da Kylie Jenner, che costa 140 euro; un “Naked Maxi Dress”, con un design ancora più esplicito delle regioni inferiori del corpo femminile (590 euro) e la maglietta sfoggiata da Chiara Ferragni. Che, però, su Instagram si è autocensurata, coprendo i capezzoli con due cuoricini. “Comunque, se volete vedere la t-shirt non censurata ho messo la foto su Twitter (dove non vengono rimosse le foto in cui si vedono i capezzoli)”, ha scritto l’influencer nei commenti. Tutti i follower si sono precipitati sul social specializzato in cinguettii.

Bella Thorne scandalizza i fan

Chiara Ferragni e Kylie Jenner non sono le uniche ad aver ceduto alla tentazione del “naked dress”. Anche Bella Thorne lo ha fatto. Anzi: è stata la prima a sfoggiare un abito irriverente che metteva in evidenza le sue curve quasi come se fosse senza veli. La Cece Jones della serie tv “A tutto ritmo” ha scandalizzato i fan presentandosi alla premiere losangelina del film “Morbius“, a marzo, con un abito rovente che la fasciava come una seconda pelle e con stampata l’immagine di un corpo femminile. Lo scopo: fare apparire nuda chi lo indossa.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da BELLA (@bellathorne)

Iggy Azalea festeggia 32 anni “naked”

Si tratta di una creazione del designer Sergio Castaño Peña, che ha conquistato anche Iggy Azalea. La rapper australiana lo ha sfoggiato il giorno del suo 32esimo compleanno, o meglio i “Big 32” come ha scritto su Instagram. Dove è stata sommersa di auguri, like e qualche emoticon di meraviglia.


Potrebbe interessarti: Chiara Ferragni: il grande amore prima di Fedez

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Iggy Azalea (@thenewclassic)

Foto copertina: Credit Agenzia Fotogramma