Copia gli outfit di Rachel McAdams

Versatile sullo schermo come nell'abbigliamento, Rachel McAdams ama spaziare tra stili e generi diversi, ma senza tradire mai un mood elegante e discreto: scoprite qui i suoi segreti fashion!

Volitiva come Ani Bezzerides o sensuale come Irene Adler. Rachel McAdams sfoggia stili diversi, ma sempre all'insegna dell'eleganza
Volitiva come Ani Bezzerides o sensuale come Irene Adler. Rachel McAdams sfoggia stili diversi, ma sempre all'insegna dell'eleganza
  • Volitiva come Ani Bezzerides o sensuale come Irene Adler. Rachel McAdams sfoggia stili diversi, ma sempre all'insegna dell'eleganza
  • Rachel McAdams con abito in pizzo sangallo
  • Rachel McAdams con top crochet
  • Rachel McAdams indossa un abito nero trasparente con ricami
  • Abito fiocco Twin-Set
  • Abito in pizzo nero Twin-Set
  • Blusa in pizzo Mango
  • Maglia crochet Mango
  • Cintura larga Stradivarius
  • Il mannish style secondo Rachel McAdams
  • Rachel McAdams con blazer e pullover
  • Tailleur Carla G.
  • Tailleur Patrizia Pepe
  • Décolleté Primadonna
  • Giacca Stradivarius
  • Pullover Stefanel
  • Rachel McAdams sceglie spesso la tinta unita per le occasioni di gala
  • Tra i colori preferiti di Rachel McAdams ci sono rosa, fucsia, rosso, blu/verde petrolio e nero
  • Gli abiti di Rachel McAdams sono spesso impreziositi da dettagli di stile come fiocchi e inserti di tessuto a contrasto
  • Rachel McAdams elegantissima e senza gioielli
  • Abito da sera Dsquared2
  • Abito in seta fucsia Pierre Balmain
  • Self-Portrait è una delle marche preferite di Rachel McAdams e - sorpresa - è abbordabile anche per le comuni mortali
  • Abito nero Self-Portrait
  • Rachel McAdams  con top con collo alla coreana decorato di pietre
  • Rachel McAdams con camicetta vintage
  • Top Michael Kors
  • Camicetta Sonia by Sonia Rykiel
  • Per il tempo libero Rachel McAdams sceglie un maxi cardigan
  • Rachel McAdams in versione grunge
  • Maxi cardigan Promod
  • Camicione H&M

In True Detective la sua Ani Bezzerides è un personaggio senza fronzoli, tanto meno nell’abbigliamento, ma Rachel McAdams è stata anche la “Barbie” Regina George in Mean Girls, l’elegante Allie Hamilton di Le pagine della nostra vita e la sensuale Irene Adler nei due Sherlock Holmes di Guy Ritchie.

Tante donne diverse, di cui Rachel porta qualcosa con sè nella vita reale nel modo di vestire, caratterizzato da un mix di stili e generi diversi, ma con un comune filo conduttore: l’eleganza discreta.

Bon ton “di carattere”

Rachel McAdams ha una vera e propria passione per il pizzo e i ricami, che indossa tanto in situazioni eleganti e formali che in altre più “rilassate”.

Tra i suoi outfit preferiti ci sono abiti in sangallo con gonna a ruota, top crochet a maniche corte con collettino e vestiti da sera in tulle ricamati tinta su tinta.

Uno stile bon ton ma non da “bambolina”, reso grintoso da dettagli come tagli asimmetrici, sovrapposizioni di volumi e accessori “di carattere”, da copiare per esempio con l’abito tunica con fiocco e il midi-dress in pizzo chantilly foderato di Twin-Set, la blusa traforata e la maglietta con bordo crochet di Mango e la cintura larga con fibbia Stradivarius.

Mannish style che seduce

Come Ani Bezzerides, Rachel Mc Adams ama indossare abiti maschili, ma diversamente dal suo alter ego sullo schermo lo fa non per nascondere la sua femminilità, ma per esaltarla.

Ecco dunque il tailleur pantalone con giacca dalla linea asciutta portata a pelle abbinato a un paio di stiletto a punta e il blazer con reverse in seta indossato sopra un pullover morbido.

Se vi piace il mannish style di Rachel, fanno per voi la giacca e i pantaloni in diagonale elasticizzato di Carla G., il completo in jersey di viscosa stretch di Patrizia Pepe, il blazer destrutturato di Stradivarius e la maglia punto fantasia di Stefanel, da abbinare per esempio alle décolleté con cinturino di Primadonna.

Tinta unita chic

La tinta unita è sinonimo di eleganza classica e – non a caso – Rachel McAdams la sceglie per le occasioni formali e gli eventi di gala.

Tra i suoi colori preferiti ci sono il rosa, il fucsia, il rosso, il blu/verde petrolio e il nero, che ama indossare declinati in abiti dalle linee asciutte, con e senza maniche, eventualmente arricchiti da dettagli di stile come grandi fiocchi e inserti di tessuto a contrasto.

Il tratto peculiare dei look di Amy è l’assoluta mancanza di gioielli, “bilanciata” da vestiti e completi importanti, protagonisti indiscussi di ogni outfit.

Uno stile davvero intrigante, che potete copiare con l’abito fluido monospalla di Pierre Balmain, i due modelli vita impero di Dsquared2 e Hanita e i vestiti di Self Portrait, uno dei brand preferiti di Rachel che – sorpresa – è abbordabile anche per le “comuni mortali”.

Gusto retrò e casual attitude

Quando non è impegnata sul set, tempestata di flash sul red carpet o ospite di qualche tramissione televisiva, Rachel McAdams sceglie un abbigliamento comodo e discreto, sospeso tra suggestioni vintage e casual attitude.

Uno dei suoi vezzi sono le camicette e i top con colletto alla coreana impreziosito da applicazioni, strass e gale, come il top di Michael Kors e la blusa di Sonia by Sonia Rykiel, perfetti tanto con un paio di jeans che con una gonna o un paio di pantaloni dal taglio classico.

Per il relax e il tempo libero con gli amici, invece, Rachel sceglie maxi cardigan e camicioni a scacchi grunge, che potete trovare da Promod e H&M.


Vedi altri articoli su: Copia il look |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *