Collezione Ursula Mascarò autunno-inverno 2013-2014, le scarpe scelte dalle celebrities

La designer minorchina conquista le vip di tutto il mondo con il suo stile innovativo e la linea fall-winter ispirata all'Art Decò

Se è vero che il sogno di ogni donna non è quello di trovare il principe azzurro bensì di mangiare senza ingrassare, il desiderio più elettrizzante di tutte le shoes aholic è senza ombra di dubbio avere un’immensa cabina armadio dove riporre le proprie scarpe. Alte, basse, décolleté, sneakers, Mary Jane, limited edition o per tutte le stagioni. Chi nutre una vera e propria fissazione per le calzature starà già fantasticando con il cuore che batte all’impazzata; ebbene, a tutte queste signore o signorine consigliamo di sedersi e prendersi un tranquillante. Perché tra i tacchi vertiginosi e chic delle maison di lusso tanto desiderati e sognati, visti e rivisti sui red carpet più importanti indossati delle dive di Hollywood (da Ballin a Casadei, da Louboutin a Jimmy Choo), nella vostra wishlist ci saranno anche i modelli di Ursula Mascaró.

Se ancora non la conoscete, sappiate che d’ora in avanti sentirete parlare di lei molto spesso. Lei che ha disegnato modelli per le più importanti signore del jet set internazionale: socialitè, membri di case reali, attrici e molto altro ancora. Qualche nome? Dalla Duchessa di Cambridge Kate Middleton, alla principessa consorte del principe Felipe di Borbone di Spagna, Letizia Ortiz; ma anche Angelina Jolie, Paris Hilton e Penelope Cruz. Una storia di tradizione di famiglia quella di Ursula Mascaró che ha seguito le orme del nonno, che nei primi del Novecento realizzava scarpette da punta. Una tradizione che è passata di padre in figlio fino a Ursula, attraversando l’innovazione tecnologica anche nell’ambito handmade. Una storia che da Minorca è giunta a Milano, dove la designer ha studiato presso l’Istituto Marangoni, per poi approdare a Barcellona, Cannes, Londra, Madrid, Monaco, New York e Parigi, dove sono nate le boutique Ursula Mascaró.

Chiave del successo ed elemento contraddistintivo delle creazioni della designer minorchina sono l’estrosità e i particolari all’avanguardia scelti per esprimere una nuova femminilità caratterizzata dalle molteplici sfaccettature. Segue lo stesso fil rouge la collezione autunno-inverno 2013-2014 dove a predominare è senza ombra di dubbio un innovativo richiamo all’Art Decò. Prende così vita una linea fall-winter grintosa realizzata per una donna anticonformista che vuole stupire all day long. Il vero must? Le zeppe, pensate come sculture architettoniche con tanto di cinturino alla caviglia e riviste persino in versione tronchetto.

Pelle dorata, camoscio nero o blu elettrico, cavallino in stampa animalier (tigrata) o camouflage: per le più eleganti o chi ama essere eccentrica. Ce n’è davvero per tutti i gusti!


Vedi altri articoli su: Scarpe | scarpe alte |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *