Moda

Cappotti: i modelli più hot per l’autunno inverno 2014

Quali sono i trend del prossimo autunno/inverno in fatto di cappotti? Moltissime forme e colori, capispalla oversize e minimal chic ma anche bon ton, un po’ per tutti i gusti.

I cappotti del prossimo inverno 2014-2015 hanno forme molto originali e altre più classiche per non destabilizzare quante sono bon ton nel cuore. L’alta moda e i brand low cost si affiancano sulla traiettoria che ha per variabile x i must have di stagione.

Tinte tenui e modelli combinati

In passerella i protagonisti della linea coat sono i modelli chic e le tinte tenui. A partire da Burberry con i suoi cappotti in lana, nei tagli long e short, nelle sfumature del grigio e del rosa candy.
Ermanno Scervino sceglie i cappotti oversize, Luisa Spagnoli porta alla ribalta i toni evergreen come le tonalità safari e cammello.
Prada, come la sua natura richiede, si discosta un po’ dalla direzione “tenue” e si muove al solito sullo stupore: i suoi cappotti sono eccentrici sin dalle colorazioni, viola e giallo si contendono la scena giocando di contrasto.
Per Louis Vuitton via libera ai contrasti e ai modelli combinati: soluzioni in lana o pelle con le maniche -ad esempio- in un altro materiale, dalla doppia texture e spesso dall’effetto bicolor.
Anche il brand Patrizia Pepe punta sulla proposta cappotto combinato con modelli in pelliccia colorata o con singole applicazioni di pelliccia lungo le maniche. Si tratta di versioni d’alta moda che sono presenti, con pelliccia ecologica, anche nelle collezioni di vari brand low cost.

Minimal chic, doppio petto, bicolor e tartan

Minimal chic è lo stile dei cappotti Stradivarius, Zara e Pull and Bear con abbottonatura singola o doppia, gli ultimi due brand hanno nella loro collezione anche un bel mix di fantasie animalier e motivi bicolor. La tinta unita sul cappotto è di sicuro un classico che non manca nelle proposte Oviesse, Pimkie e Mango.
H&M ha una vena piuttosto chic per la linea dress coat, mentre Fornarina e Pinko propongono i cappotti rossi e anche la fantasia tartan bicolor.

Tante tendenze per un solo capo: il cappotto

L’autunno inverno 2014-2015 ha un’unica e comune visione tra marchi d’alta moda e griffe low cost: i cappotti sono ispirati a stili e tendenze diverse, sono lunghi e doppiopetto, hanno forme varie oversize, a uovo, sono caban più corti, dress coat eleganti e sfiancati, in pelliccia vera o ecologica, sono “combinati” con maniche in pelle e base in lana.
Ecco il cappotto maculato di Patrizia Pepe o quello combinato in pelle e pelliccia. Sempre combinato è anche un cappotto proposto dal brand Artigli.
Il cappotto a quadri Pull and Bear, oversize naturalmente, e quello in fantasia tartan di Bershka. Tra le proposte colorate, il rosso di Fornarina e l’arancio di Zara.



Come abbinare la muscle tee, la t-shirt del momento
Abbigliamento

Come abbinare le muscle tee, le t-shirt del momento

Taglie reggiseno nei vari paesi come districarsi
Abbigliamento

Taglie reggiseno nei vari paesi: come districarsi

Borse per il mare 2020 le più belle
Borse

Borse per il mare 2020 le più belle

Scarpe 2020 il ritorno delle pantofole friulane
Scarpe

Scarpe 2020: il ritorno delle pantofole friulane

Come indossare la bandana
Abbigliamento

Come indossare la bandana

Sandali platform come abbinarli
Scarpe

Sandali platform come abbinarli

Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire
Moda

Moda Made in Italy, i brand indipendenti da seguire

Costumi da bagno interi i modelli più belli
Abbigliamento

Costumi da bagno interi: i modelli più belli

Quanto deve essere lunga la manica della giacca e della camicia
Abbigliamento

Quanto deve essere lunga la manica della giacca e della camicia

Esistono regole che attribuiscono stile ed eleganza ad un abito maschile, una di queste è quanto deve essere lunga la manica della giacca e della camicia.

Leggi di più