Blumarine: la collezione S/S 2015

Colori neutri, trasparenze, fiori: femminile e romantica - anzi, iper femminile e iper romantica - è la donna della collezione Blumarine primavera-estate 2015

20/09/2014

 Niente pantaloni per la collezione Blumarine ss 2015

È un’assenza illustre a caratterizzare la collezione primavera-estate 2015 firmata Bluemarine e presentata alla settimana della moda di Milano: per la prossima bella stagione, addio pantaloni! È una ss 2015 di soli abiti quella disegnata da Anna Molinari – la designer che giusto ieri ha presentato l’altra linea della maison, Blugirl – che punta decisa su una femminilità leggera e fresca.

Abiti romantici Blumarine

Lungo o corto, è il vestito il grande, indiscusso e anzi unico, protagonista. In tonalità tenui e neutre, nella leggerezza di chiffon, organza e seta, in trasparenze sensuali ma insieme posate, nella candida essenzialità di tubini bianchi, con il tocco acquamarina, rosso, turchese, lilla o verde, delicato e raffinato dei fiori ricamati, prezioso ed etereo degli inserti sparkling. Infine, per la prossima ss 2015 Blumarine propone poco nero, da solo o in combinazione col bianco, in abiti chic e bon ton come la bellissima blusa white con ricami floreali black che germogliano da uno zigzagato profilo inferiore e in quello lungo da sera, tutto trasparenza e ricami, unica concessione a una sensualità più esibita.


Leggi anche: Al via le quattro Fashion Week

Pura femminilità

Perché nel complesso la collezione Bluemarine primavera-estate 2015 è femminilità pura, come fosse non creazione ma essenza. Un distillato di romanticismo, in cui ogni capo fa sembrare la donna baciata da una dea, se non una dea essa stessa. Le linee sono pulitissime, e ogni outfit è studiato fino all’ultimo millimetro così come gli accessori: borse e sandali. Tra questi, in passerella alla Milano Fashion Week si sono visti soprattutto i modelli bassi alla romana, vero e proprio classico Blumarine.

 

Photo Credits: Stefania D’alessandro / Getty Images