marras-pe-13
Matrimonio

Come vestirsi ad un matrimonio: consigli per gli invitati

Matrimoni: come comportarsi e come vestirsi per essere l’invitata che ogni sposa vorrebbe al proprio ricevimento

La stagione dei matrimoni è arrivata! Presentarsi al meglio è un ‘must’ che mette alla prova non solo gli sposi ma anche chi, semplicemente, è invitato a condividere la gioia di un momento davvero speciale.

Anche per gli invitati, infatti, le cerimonie nuziali possono trasformarsi in una passerella degli errori e degli orrori: pur se armati di buona volontà, cadere nel cattivo gusto o nell’eccesso è un rischio dietro l’angolo per tutti.

Invitati Bon Ton

Partiamo quindi dal Bon Ton: travolti dall’entusiasmo dei festeggiamenti è facile tralasciare le poche, semplici regole che permetteranno di farci notare solo per le ragioni ‘giuste’.

In primo luogo, vietato ritardare! È la sposa a dover arrivare per ultima, quando tutti gli occhi saranno puntati su di lei. Per la stessa ragione, è opportuno prendere posto subito all’interno della location e non affollare l’ingresso della Chiesta o del Municipio.

Se le liste nozze fisiche o virtuali non fanno per voi, è certamente possibile ricorrere alla classica ‘busta’ ripiena di contanti. Attenzione però ad accompagnarla con un bigliettino benaugurante per gli sposi e a consegnarla nel momento giusto e con discrezione.

Per finire, l’annosa questione dei tavoli: armatevi di pazienza e accettate il posto a sedere che gli sposi vi avranno assegnato. Ricordiamoci che si tratta del loro giorno speciale, in nome del quale la sopportazione di un commensale logorroico è un sacrificio accettabile.

Invitati e abbigliamento

È vero, in occasione del suo matrimonio è la sposa che deve rilucere della luce più brillante. Ma questo non significa, per le invitate, vestirsi di mise scialbe e insignificanti. La parola chiave, ragazze, è personalità! Che siate delle personcine romantiche o più decise, lasciatevi guidare dal vostro istinto e scegliete un abito che vi rispecchi, vi faccia sentire a vostro agio e faccia onore all’occasione di festa a cui partecipate. Nel pieno rispetto, ovviamente, del tono del matrimonio: a questo proposito, sentitevi libere di chiedere in maniera informale agli sposi o alle loro famiglie se ci siano delle indicazioni particolari a cui attenersi.

In generale, che ci venga in aiuto il buonsenso: no ad acconciature lampadario, a make up circensi o ad outfit aderentissimi e inguinali. Quelli possiamo risparmiarceli anche in tutti gli altri giorni dell’anno.

Invitati in nero

Il bianco e il nero sono i colori da sempre banditi durante i ricevimenti nuziali. Se però siete in vena di stupire con un tocco rock, scegliete tranquillamente accessori neri – anche borchiati, perché no – per accompagnare un abito dai toni neutri o pastello. Il contrasto sarà molto glam! Nei matrimoni serali, il total black non è più un tabù, ma il consiglio è sempre di stemperarlo con qualche accessorio colorato.

E ancora, se non riuscite a rinunciare ad un effetto più luminoso, i toni di bianco ottico potranno posarsi su bijoux, pochette e scarpe. Senza dimenticare il bianco del vostro sorriso, che resta il vostro accessorio più importante!



madre dello sposo
Ricevimento matrimonio

Come rendere partecipe la madre dello sposo nei preparativi del matrimonio

Letture consigliate per matrimonio civile
Ricevimento matrimonio

Letture consigliate per matrimonio civile

Matrimonio in autunno, idee e come organizzarlo
Ricevimento matrimonio

Matrimonio in autunno, idee e come organizzarlo

10 frasi famose per il tuo matrimonio
Ricevimento matrimonio

10 frasi famose (e dolcissime) per il tuo matrimonio

fiori di settembre per il matrimonio
Ricevimento matrimonio

I più bei fiori di settembre per il matrimonio

Matrimonio e SIAE
Ricevimento matrimonio

Matrimonio e SIAE: tutto quello che dovete sapere!

Anniversari di nozze quali e quanti sono
Ricevimento matrimonio

Anniversari di nozze: sapete quali e quanti sono?

Unghie matrimonio
Abiti da sposa

Unghie matrimonio: dalla sposa alle invitate, tutte le tendenze