La prova trucco della sposa: tutto quello che dovete sapere
Matrimonio

La prova trucco della sposa: tutto quello che dovete sapere

Essere belle il giorno delle proprie nozze è un must. Ma quanto tempo prima bisogna prenotare il trucco sposa, e cosa chiedere al proprio makeup artist?

Tra i dettagli fondamentali del bridal look c’è sicuramente il trucco della sposa. Ma quanto tempo prima va prenotata la prova trucco? E cosa bisogna chiedere al proprio make up artist? Il make up da “indossare” il giorno delle proprio nozze è un particolare che coinvolge molti fattori. Innanzitutto dev’essere in linea con la personalità della sposa, in modo che, guardandosi allo specchio, possa vedere la versione migliore di sé stessa. Oltre a questo fondamentale aspetto psicologico, c’è anche da considerare che il trucco della sposa dovrà reggere l’intero giorno, tra forti emozioni e clima che potrebbero rovinarlo. In più dovrà essere a prova di fotografo.

Make up sposa fai da te

Il primo consiglio di questa guida è quello di evitare il trucco fai da te. Per quanto siate esperte di trucco, il giorno delle vostre nozze è veramente molto carico di emotività, difficilmente riuscireste a mantenere la freddezza per creare un look perfetto.

Necessità della prova trucco della sposa

Pe essere certe di avere il make up perfetto per voi, che rispecchi la vostra personalità, e sia ben coordinato con il mood dell’intero matrimonio, sarà necessario scegliere un make up artist in linea con il vostro sentire. Programmate almeno una prova trucco sposa prima del grande giorno. Un appuntamento è il minimo, eviterete sorprese piacevoli o meno. Indossate una maglietta bianca un po’ scollata, così da avere un effetto più realistico possibile, o se avete scelto un abito da sposa colorato cercate qualcosa che si avvicini!

Quanto costa un make up artist e la prova trucco sposa

Tra le perplessità delle spose probabilmente c’è l’idea che un make up artist possa essere una spesa troppo alta e di cui poter fare a meno. In realtà il make up non è un servizio eccessivamente caro, soprattutto in proporzione al risultato che si vuole ottenere. Anche se siete amanti dei trucchi leggeri, quelli che non si vedono neanche, sarà sempre necessario l’intervento di un professionista. Affronterete una intera giornata, fotografie, emozioni che mineranno la vostra bellezza. Ovviamente i make up artist sono dei liberi professionisti, non esistono prezzi imposti: più famoso sarà l’artista da voi scelto più costoso sarà il suo servizio.P robabilmente sarebbe meglio evitare le “star” che potrebbero imporre il loro stile sulle vostre scelte, a meno che non abbiate scelto proprio quel make up artist per il suo stile perfettamente in linea con il vostro.


In genere il prezzo parte dalle 200/300 euro, compresa la prima prova trucco , che generalmente, se si arriva con le idee chiare e il make up artist è bravo, è più che sufficiente. Le singole prove trucco si possono aggirare intorno alle 30/50 euro. Il prezzo dipende anche se decidete di chiedere un servizio di make up non solo per voi ma anche per la mamma o per le damigelle. Sicuramente il prezzo sarà più alto, ma saranno proposti dei pacchetti in cui saranno compresi altri servizi che raffineranno il lavoro del truccatore.

Quando prenotare una prova trucco?

Il make up va scelto innanzitutto seguendo il fil rouge dell’intero matrimonio, al quale la scelta dell’abito, degli accessori e dell’acconciatura si sono ispirati. Un make up di una sposa di un matrimonio bohemien sarà diverso da una sposa di un matrimonio vittoriano, così come il trucco di nozze estive saranno sarà all’opposto di un trucco di nozze invernali. La prova trucco andrà prenotata, quindi, solo dopo aver scelto l’abito, con gli accessori coordinati, e l’acconciatura. Si potrebbe optare anche per un appuntamento in cui scegliere l’acconciatura insieme al make up, in modo da realizzare una fusione perfetta, in modo armonico. Se invece il vostro abito e l’acconciatura sono stati già scelti, sarà vostra cura portare alla prova trucco delle vostro foto accurate con abito e acconciatura. In ogni caso il make up è lo step finale del look della sposa.

Come prepararsi alla prova trucco sposa?

Arrivare con un’idea di base alla prova trucco è di sicuro un ottimo pinto di partenza. Aver già scelto il mood, l’abito da sposa e l’acconciatura darà sicuramente delle linee guida al make up artist che, attraverso una vera e propria intervista, potrà chiarire quali sono le vostre esigenze e come esaltare al massimo le vostra bellezza. Una cosa importante è sicuramente raccontargli qual è il vostro make up di tutti i giorni, se siete donne abituate a truccarvi o se invece lo fate in modo sporadico, senza nemmeno troppa convinzione. Se siete delle make up addict con una precisa idea in testa che volte realizzare oppure se siete disposte ad accettare anche idee diverse da quelle che avete già in mente. Il consiglio per prepararsi alla prova trucco sposa è quello di trovare preventivamente delle risposte a queste domande e predisporvi con curiosità verso il professionista a cui vi siete rivolte: il suo obiettivo è rendervi strepitose!

Ma come scegliere il proprio make up artist?

Se avete già un consulente di bellezza che vi soddisfa appieno la scelta sarà facile, sarebbe meglio non abbandonare la strada vecchia e ben collaudata. Se invece non avete un consulente d’immagine di riferimento, sarebbe meglio iniziare la vostra ricerca con meticolosa precisione, come fareste per l’abito e per ogni dettaglio del vostro look. Non affidatevi semplicemente al consiglio dell’amica, o al fai da te (come già detto in precedenza). Oramai tutti i professionisti hanno un loro portfolio on line, dalla pagina Facebook a Instagram, dal sito al loro salone. A meno che non abbiate un colpo di fulmine, meglio scegliere due o più professionisti e chiedere un appuntamento in salone, in modo da avere un contatto diretto. Anche per il make up artist della conoscente la regola è la stessa: osservate il suo portfolio ed incontratelo da vivo. Stabilite con anticipo cosa chiedete ed i servizi che vi garantisce. Una volta che avete preso la decisione, affidate a lui o lei.

Ultimo consiglio: é bene arrivare all’altare in forma smagliante: non trascurate nulla e ricordate Mens sana in corpore sano!

Ti potrebbe interessare anche

Non solo bouquet di fiori: dagli origami alla stoffa
Bouquet

Non solo bouquet di fiori: dagli origami alla stoffa

Abiti da sposa

Gli abiti da sposa più belli del 2019

Ricevimento matrimonio

I matrimoni più belli delle star del 2019

Ricevimento matrimonio

Guida per le invitate: l’outfit perfetto

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo
Abiti da sposa

Siete spose anticonvenzionali? Ecco 3 must have per un look alternativo

Come scegliere la truccatrice per il matrimonio
Acconciature sposa

Come scegliere la truccatrice per il matrimonio

Torta nuziale: le tipologie da conoscere
Torte nuziali

Torta nuziale: le tipologie da conoscere

Luna di miele a maggio: 3 consigli su dove andare
Viaggio di nozze

Luna di miele a maggio: 3 consigli su dove andare

Ricevimento matrimonio

I matrimoni più belli delle star del 2019

I matrimoni vip sono sempre ricchi di spunti. Spesso lanciano tendenze, altre volte fanno semplicemente sognare. Ecco i matrimoni vip più belli del 2019

Leggi di più