Jenny Peckham, collezione sposa 2014

Da Audrey a Rapuzel, da Belle a Florance: alcuni dei nomi degli eleganti abiti da sposa proposti dalla casa di moda britannica Jenny Peckham

Abiti Lina, Rose e Audrey della collezione Jenny Peckham
Abiti Lina, Rose e Audrey della collezione Jenny Peckham
  • Abiti Lina, Rose e Audrey della collezione Jenny Peckham
  • Abito Audrey
  • Abito Belle nelle due versioni bianco e magnolia
  • Abito Blaire, parte anteriore
  • Abito Lina
  • Abito Kathleen
  • Abito Utopia
  •  Abito Vivien
  •  Abito Tilly
  •  Abito Taylor
  • Abito Rapuzel
  • Abito Nanette
  • Abito Molly
  • Abito Blaire, parte posteriore
  • Abito Cinthya
  • Abito Claudia
  • Abito Ellie
  • Abito Florance

Il brand inglese, lanciato nel 1988, possiede showroom nelle grandi capitali della moda: Londra, Parigi e New York. Cameron Diaz, Catherine Zeta-Jones, Angelina Jolie, Kate Winslet sono solo alcune delle dive più famose del mondo che hanno indossato sul red carpet una creazione Jenny Peckham. Persino la duchessa di Cambridge, Kate Middleton, li ha spesso sfoggiati durante cerimonie ufficiali. Ma il brand è conosciuto in tutto il mondo soprattutto per i vestiti da sposa.

La collezione sposa 2014

Per il 2014, Jenny Peckham propone la linea “Bridal”, caratterizzata da abiti semplici e di assoluto buon gusto per le spose che non amano le gonne troppo ampie e i tessuti eccessivamente pomposi. Infatti, la composizione morbida di questi abiti, come lo chiffon e la seta, scivolano addosso adattandosi perfettamente al fisico di ogni donna che si voglia sentire elegante, ma non impacciata, nel giorno del proprio matrimonio.

Gli abiti

Per alcuni abiti, come Blaire e Florance, le scollature sono profonde, ma mai volgari. Altri vestiti, invece, come Audrey e Rapuzel, rimangono più casti ed accollati.

Il pizzo non manca sul modello Jean, mentre gli abiti Audrey e Minnie hanno un taglio ad “A”, reso possibile dai tessuti più consistenti come il mikado e la duchesse di seta.

Perfetti per chi è in dolce attesa, invece, i modelli a stile impero di Claudia, un vero e proprio trionfo di semplicità o di Rapuzel, molto lavorato sul seno e sulla schiena.

I modelli più semplici, Summer e Taylor, sono perfetti per i matrimoni stile country o sulla spiaggia.

Tutti gli abiti hanno raffinati dettagli ricamati, soprattutto sulla parte superiore del vestito. Le perline e le micro-paiettes conferiscono un’aura luminosa alla sposa che li indossa e i cristalli argentati impreziosiscono il décolleté.

I colori

Il colore predominante della collezione, ispirata agli anni ’20, è il bianco candido, che conferisce ad ogni vestito uno stile “vintage chic”. Un’unica variante di tinta è stata concessa per l’abito Belle, nella versione Belle Magnolia.


Vedi altri articoli su: Abiti da sposa |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *