Stitichezza in gravidanza, come combatterla

Accompagna la gran parte delle gestanti per i nove mesi, provocando fastidi e stress. I rimedi migliori per eliminarla.

Ecco i consigli per chi soffre di stitichezza in gravidanza

Stitichezza in gravidanza? Tutta colpa del progesterone, l’ormone tipico dei 9 mesi che, se da un lato rilassa la muscolatura dell’utero affinché sia pronto ad accogliere il feto accompagnandone sviluppo e crescita, dall’altra parte rallenta i muscoli dell’intestino impigrendolo parecchio e provocando la fastidiosissima stipsi. Se a tutto ciò aggiungiamo che con il trascorrere dei mesi l’intestino viene schiacciato dall’utero ‘pieno’, che la donna aumenta di peso e riduce l’attività fisica, ecco qua che conviene correre ai ripari e trovare i rimedi più utili contro la stitichezza…premaman.

Consigli generali contro la stipsi

Primo consiglio è non assumere farmaci, piuttosto trovare rimedi naturali, sempre in accordo con il proprio medico curante. Bere anche fino a due litri di acqua al giorno, non gassata, aiuterà ad evitare antipatiche infiammazioni urinarie; muoversi il più possibile, ottimi lo yoga e la piscina, ovviamente corsi ad hoc per le gestanti; seguire una dieta opportuna.

Rimedi naturali

Sicuramente un ottimo alleato sono le fibre solubili, quindi porte aperte a frutta, verdura, pane integrale, cereali, prugne, tè e infusi, semi di sesamo (ricetta veloce veloce: metterne una manciata in una padella, far saltare a fuoco lento e mescolare con un cucchiaio di legno. Pestarli con sale grosso e mangiarne un paio di cucchiai ogni giorno). Come frutta, prediligiamo prugne, ananas, arance e kiwi. Come verdura spinaci, verza, coste, erbetta, insalata e fagiolini. Da evitare carote, patate e mele. Altro rimedio naturale è la malva che aiuta a sfiammare l’intestino e ad ammorbidire le feci grazie al suo effetto lassativo. Possiamo farne un decotto e berne anche due tazze al giorno. Ok anche per la manna, da prendere in polvere o da tavola. Ovviamente, tutto sotto stretta osservazione del medico di fiducia – non improvvisate cure o rimedi che potrebbero potenzialmente essere dannosi per il vostro bebè!


Vedi altri articoli su: Gravidanza |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *