Nomi femminili inglesi: quali sono i più rari

La ricerca del nome da dare al proprio figlio è un'impresa complicata? Se volete dare un timbro english, ecco una lista di nomi femminili inglesi.

nomi femminili inglesi
Che nome dare? Ecco una lista di nomi femminili inglesi insoliti e originali.

Assegnare un nome ad un figlio non è cosa semplice, è un marchio che i genitori imprimeranno nella vita di un altro, non è detto che la scelta del nome riesca sempre bene ma almeno provateci a sceglierlo con cura.

Oggi vi presentiamo una panoramica alternativa: che ne dite di dare un timbro English al nome di vostra figlia?
Attenzione! Alla nascita, invece che piangere potrebbe esordire con un “Hello, mum!”.

Quando si aspetta una bimba, le mamme impazziscono. Se per il maschietto avrebbero osato con un nome eccentrico, con la femminuccia la tendenza si moltiplica. I papà o sono complici o, se anche provassero a intercedere, alla fine cederanno.

Ma a cosa si lega questa escalation di nomi femminili inglesi?

Sono sempre più numerose le storie di persone emigrate all’estero per lavoro o studio, rimaste lì anche successivamente e unitesi in matrimonio con uomini o donne inglesi.

Ma oltre ad un fatto puramente di fusione tra civiltà e culture diverse, l’inglese permette di poter scegliere tra vari nomi concisi ma pieni di senso.

In effetti, a pensarci bene, chi di noi chiama qualcun altro senza usare il diminutivo? Ecco, ricorrendo ai nomi inglesi, si sceglie la via del nome più stringato, per il quale non sarà necessario elaborare una versione abbreviata o dipende dai casi.

Dopo questa introduzione al tema, passiamo col darvi qualche suggerimento concreto. Buona scelta!

Nomi femminili inglesi, i classici

Prima di arrivare ai nomi inglesi più rari e insoliti, ci sono una serie di nomi facilmente riconducibili alla cultura britannica: Kate, Elizabeth, Diana per gli amanti della Casa Reale; Audrey per gli amanti del cinema o Emily in onore della poetessa Dickinson. Ma se si vuole osare un po’ di più ricercando un nome inglese che sia allo stesso tempo originale, raro e simpatico, proseguiamo con una rapida lista di nomi da cui trarre ispirazione.

Nomi femminili inglesi originali

I nomi in lista sono stati scelti con cura perché sono anche piccole storie piene di significato.

Nomi per bimbe con temperamento

Olivia anche nella versione Olive, è un nome molto diffuso in Gran Bretagna. Significa “tutto ardente”
Brianna o Briana, variante femminile di Brian, è un nome di origine celtica e significa “collina, nobile, forte”
Kendra, nome di origine gallese che significa “campionessa”
Reese, diffuso anche in Italia, questo nome significa “entusiasmo”
• Fanny, Felicity, Fortune sono tutti nomi che indicano un temperamento positivo.

Nomi importanti

Godiva, tra i nomi femminili più particolari inglesi, significa “dono di Dio”
Jamie, questo nome è diventato unisex dal XIX secolo, significa “seguace di Dio”
Pearl significa “perla”
Diamond, che vuol dire “diamante”
Lilith, ha un suono dolce e delicato e significa “della notte”
Gwendoline nel significato di “anello benedetto”.

Nomi di fiori 

Gladys, nome di origine latina, a volte associato al fiore Gladiolo
•  Iris, messaggera degli dei e dea dell’arcobaleno. È anche un fiore.

Nomi brevi e simpatici

Evie, variante di Eva
Fae, che significa “fata”
Gae ha il significato di “felice”, “gaio”
Leah col significato di “leonessa”
Thea, vuol dire “dea”
Dottie, un più simpatico nome per indicare un “dono di Dio”.

Altri nomi belli per bimbe  

Freda è una variante di Frida, che significa “pace”.
• Laurencia, versione inglese di Lorenza significa “abitante di Laurentum”
Page, che vuol dire “piccolo ragazzo”
Penelope, significato “tessitrice”
Thomasina da Tommasa, diminutivo
Hope, significa “speranza”
Zelma, in italiano Guglielma, significa “volontà”
Zara, significa “luce che sorge”


Vedi altri articoli su: Consigli per mamme |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *