Back to school outfit, come vestire i piccoli a scuola

Back to school outfit, come vestire i piccoli a scuola

Back to school: ecco come vestire i bambini all’insegna dalla moda, ma soprattutto della comodità.

Settembre è ormai alle porte ed è tempo di cominciare a pensare al back to school. Se sei una mamma, il tuo più grande desiderio sarà quello di vedere tuo figlio felice, sereno e che si diverta imparando. La scuola rappresenta un passaggio fondamentale nella vita di ogni bambino ed è importante che la affrontino sentendosi a proprio agio, ma allora come vestirli?

I bambini devono essere innanzitutto comodi, per questo è necessario scegliere capi d’abbigliamento che non stringano troppo e che siano facili da indossare. Inoltre, devi tener conto che a scuola i bimbi si sporcano facilmente e continuamente con pennarelli, penne, matite colorate, cibo e quant’altro, per questo si consumeranno facilmente e saranno da buttare entro pochi mesi, quindi sarebbe opportuno non investirci troppo denaro. Con pochi e semplici accorgimenti il ritorno a scuola sarà un momento da ricordare sia per i piccoli che per le mamme.

Back to school, come vestire i bambini: parola d’ordine praticità

Sia che i bambini vado all’asilo nido, sia che frequentano già le elementari, i bambini hanno bisogno di stare comodi. Inoltre, bisogna ricordarsi che devono sentirsi quanto più autonomi possibili, quindi riuscire ad andare in bagno da soli, mettersi le scarpe, ecc. Sono quindi da evitare per le bambine gonne o collant che sono scomodi da mettere e per i maschietti le salopette che sono tante carine, ma allo stesso tempo scomodissime per via dei bottoni e dei ganci. Tra i capi must da indossare a scuola c’è sicuramente la tuta.

Queste sono perfette per la scuola e realizzate con tessuti traspiranti e semplicissime da indossare. In alternativa alla tuta si può scegliere la classica accoppiata felpa e jeans. Per quanto riguarda la felpa, meglio prediligerne senza cappuccio poiché potrebbero dare fastidio al bambino intorno al collo e sceglierle felpate d’inverno e di cotone per l’autunno. Per quanto riguarda il jeans, meglio niente bottoni, ma l’elastico che è più comodo e più semplice per i piccoli da abbassare quando vanno in bagno. In alternativa al jeans potete optare per dei pantaloni ginnici o dei leggins per le bambine che sono più comodi, non ostacolano i movimenti e soprattutto non stringono in vita.

Le scarpe da scegliere

Per le scarpe, invece, sono da preferire quelle con la chiusura con velcro, quindi con lo strappo che possono indossare facilmente anche da soli. Le scarpe con i lacci sono, invece, da evitare, poiché oltre che più scomode da mettere, si slacciano spesso e possono farli cadere. Proprio per questo motivo alcune scuole hanno stabilito di non far indossare ai bambini questa tipologia di calzatura.

Per le scuole elementari, poi, non può mancare il classico grembiule che va indossato al di sopra dei vestiti e per questo deve essere di un paio di taglie più grandi, in modo tale che non stringa troppo sulle spalle. Infine, ricordati di non coprire troppo il bambino con strati e strati di vestiti. Nelle aule scolastiche, durante la stagione più fredda, sono sempre accesi i riscaldamenti, quindi l’ambiente è sempre molto caldo. Quindi non esagerare con capi pesanti, basta una felpa quando fa freddo o una maglietta o t-shirt quando comincia a fare più caldo da mettere sotto il grembiule. Meglio coprirlo bene quando esce, invece, con un bel giubotto, cappello e sciarpa.

Back to school, come vestire i bambini: quali tessuti scegliere

Soprattutto all’asilo è difficile che sia obbligatorio il grembiule, ma vanno vestiti un po’ come preferiscono. Considerando che grembiule o non grembiule, i bambini si sporcano tantissimo è importante scegliere capi con i tessuti giusti, ma quali? Il tessuto migliore per i bambini è sicuramente il cotone, un tessuto del tutto naturale che risulta essere resistente e quindi ideale da poter essere lavato, rilavato e smacchiato. Per quanto riguarda la stagione invernale, invece, i tessuti da prediligere sono il caldo cotone, la lana e i tessuti felpati che tengono caldo senza però essere troppo pesanti. Nel caso del caldo cotone e delle felpe, poi, questi capi possono anche essere lavati tranquillamente in lavatrice, magari con lavaggi delicati che consentono di non perdere tempo a lavarli a meno. Sono da evitare, invece, i tessuti sintetici, soprattutto nei periodi più caldi, in quanto non sono traspiranti e farebbero sudare troppo i bambini.

Back to school, come vestire i bambini: colori e stampe

Per ravvivare le grigie e fredde giornate invernali è importante dare spazio a colori e stampe. Tra i colori più gettonati non possono mancare il blu, il rosso, l’arancio e il rosa. Per quanto riguarda le fantasie il tartan è quello più scelto soprattutto per le femminucce, fantasia che ricorda molto la classica divisa scolastica. Molto gettonata anche la fantasia a fiorellini per le bambine e per bambini quella con le stelline. Per i bimbi più grandi che hanno voglia di sfoggiare uno stile più rock ci sono, invece, le stampe all over.
Se vuoi un consiglio, acquista i capi già in base agli abbinamenti e agli outfit che vuoi fargli indossare, in questo modo sarà tutto più semplice. Inoltre, per coinvolgere nella scelta anche il bambino, proponigli due capi e fagli scegliere quello che gli piace di più. Con questo piccolo trucchetto sarà più invogliato a vestirsi al mattino e fare meno capricci.

Come affrontare al meglio il back to school

Il ritorno a scuola può essere davvero molto stressante per i bambini che dopo tre mesi di libertà devono riabituarsi alla vita scolastica. Per aiutarli ad affrontare al meglio il back to school puoi abituarli a svegliarli presto al mattino già nelle due settimane antecedenti all’inizio della scuola. Prepara loro una buona e ricca colazione in modo che arrivino a scuola con la pancia piena e carichi di energia. Fagli preparare lo zaino sempre la sera prima, in modo tale che al mattino debbano solo occuparsi dei vestiti. Riduci il tempo che trascorrono davanti alla tv o ai videogames e proponi dei giochi da tavolo per far sì che si abituino a restare concentrati e seduti. Stabilisci una routine serale composta da bagnetto, cena, gioco e poi tutti a letto a leggere un libro.



Come vestire i bambini in barca
Moda Bimbi

Come vestire i bambini in barca

Come vestire i bambini di notte in estate
Moda Bimbi

Come vestire i bambini di notte in estate  

Abbigliamento sostenibile bambini i brand
Moda Bimbi

Abbigliamento sostenibile bambini: i brand

Abbigliamento per bambini online, dove acquistare
Moda Bimbi

Abbigliamento per bambini online, dove acquistare

Come vestire bambini per andare in bicicletta
Moda Bimbi

Come vestire bambini per andare in bicicletta

Stivali antipioggia pieghevoli per bambini: quanto convengono?
Moda Bimbi

Stivali antipioggia pieghevoli per bambini: quanto convengono?

Come vestire un bambino sulla neve
Moda Bimbi

Come vestire un bambino sulla neve

Abbigliamento mimetico bambino: è consigliato?
Moda Bimbi

Abbigliamento mimetico bambino: è consigliato?

Fine anno con insufficienze Sette consigli per preparare tuo figlio al back to school
Asilo e Scuola

Fine anno con insufficienze? Sette consigli per preparare tuo figlio al back to school

Ecco i consigli migliori per conciliare lo studio e le vacanze e preparare tuo figlio al rientro a scuola!

Leggi di più