La trentacinquesima settimana di gravidanza

Siete stanche e soffrite di insonnia, è normale alla trentacinquesima settimana di gravidanza.

Esercizi in gravidanza
Non dimenticare di fare esercizi per il pavimento pelvico

Il bambino

Il 99% di bambini che nascono nel corso di questa settimana di gravidanza sopravvive. I polmoni del tuo bambino sono sviluppati come tutti gli altri organi, durante i suoi frequenti pisolini il suo sistema nervoso continua la sua formazione e lui cresce ogni giorno di più, potrebbe anche aver raggiunto i due chili e mezzo. Continua a parlare con lui, ormai riconosce la tua voce e ne trova conforto.

Guarda l’ecografia della trentacinquesima settimana di gravidanza

La mamma

Se il bambino è già sceso potreste accusare pressioni nella zona pelvica, lo stimolo più frequente ad andare in bagno ed un intorpidimento che può arrivare fino all’interno cosce. Anche i dolori di schiena possono essere molto più forti rispetto alle settimane precedenti e muoversi potrebbe diventare sempre più faticoso e anche doloroso. L’insonnia di cui soffri potrebbe avere varie cause che non si escludono l’una con l’altra; innanzitutto il fatto di dover andare in bagno molto più spesso costringe a frequenti interruzioni del sonno, ma sono anche le preoccupazioni legate ai momenti del travaglio e del parto che possono rendere più difficile il prendere sonno. Alcuni sostengono poi che il fatto che nelle settimane precedenti al parto la donna abbia difficoltà a dormire non si altro che una forma di “preparazione” della mamma alle veglie che l’aspettano una volta nato il bambino.

Che cosa devo fare

Per ovviare ai dolori dovuti alla pressione del bambino sulle pelvi continuate con i vostri esercizi di rilassamento. Per evitare le piccole perdite di urina si possono fare gli esercizi di Kegel, fino a 50 al giorno, che contribuiscono a rafforzare la muscolatura del pavimento pelvico.

Vai alla settimana di gravidanza 34

Vai alla settimana di gravidanza 36

Vai all’elenco completo delle settimane di gravidanza


Vedi altri articoli su: Gravidanza | Quale Settimana |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *