Disegni pancia gravidanza maschietto

Disegni pancia gravidanza: bimba, maschio e fai da te     

L’arte di trasformare il pancione in una tela dipinta, detto belly painting, è una moda made in Usa, diffusasi anche in Italia. Scopriamo quando è meglio farlo e quali sono i soggetti più in voga per maschietti e femminucce.

Un tempo le nostre nonne nascondevano il pancione sotto abiti oversize e camicioni informi, oggi invece le donne mostrano il pancione con disinvoltura e lo fotografano di continuo per documentarne l’aumento di volume, per sé ma anche per i social. Altra moda americana che ha preso piede nel nostro paese il belly painting ossia l’arte di disegni sulla pancia in gravidanza. La pratica è considerata una forma importante di body art, può essere utilizzata anche per foto o video ricordo e come un modo originale per dare a parenti e amici la notizia del sesso del futuro bebè (magari durante il baby shower).

Se in famiglia ci sono già dei bambini li si può coinvolgere nella scelta del soggetto o optare per un fai da te, dall’esito magari non preciso ma sicuramente emozionante per tutti. Pare che il belly painting sia una coccola rilassante per la mamma, liberi sensazioni positive a ridosso del parto allontanando stress e negatività. I soggetti da poter dipingere sono svariati: alcuni optano per personaggi dei cartoni, altri per soggetti etnici o floreali, altri ancora scrivono il nome del bimbo associato ad un’immagine evocativa. Insomma c’è solo l’imbarazzo della scelta anche restando a tema con la stagione in cui si partorisce: la pancia diventerà un’anguria in estate, una zucca in autunno, un uovo di Pasqua in primavera.

A quale mese è meglio fare disegni pancia in gravidanza?

Il mese consigliato è sicuramente l’ottavo o meglio il periodo a cavallo tra il settimo e l’ottavo quando la donna vive uno stato di grazia e iperattivismo. Da un lato non è ancora comparso lo stress da parto, dall’altro sono lontani capogiri e nausee del primo trimestre. La gestante è quindi piena di grinta e buoni propositi, prepara il nido in cui accogliere il cucciolo e procura per lui vestiti sfiziosi e tutto l’occorrente. Quindi in questo momento può dedicare una giornata a sé stessa trasformando la pancia in una vera e propria opera d’arte.

A chi rivolgersi e quali prezzi

Nel caso in cui la donna scelga di affidarsi a mani esperte il luogo migliore in cui dipingere il pancione è il salone dell’artista, altrimenti per una questione di riservatezza si può richiedere con un costo aggiuntivo un servizio a domicilio. Ovviamente al momento le regole anticovid specie nelle regioni rosse hanno imposto nuove limitazioni, quindi occorrerà informarsi bene in anticipo.

Di base la richiesta parte dagli 80 euro ma ovviamente sale per richieste particolari associate a servizio fotografico o video che resteranno come ricordo indelebile da mostrare al nascituro una volta grande. Visto che in giro non c’è solo gente qualificata ma anche “artisti” improvvisati è bene che prima di affidarsi a qualcuno ogni donna si informi bene anche tramite amiche o conoscenti. Chiedete sempre che materiale utilizza e assicuratevi del rispetto degli standard base di igiene. I colori dovranno essere atossici e ipoallergenici, su base acqua. Verranno via facilmente con una doccia senza irritare la pelle o peggio essere assorbiti dalla pelle stessa.

I soggetti preferiti dalle mamme

Veniamo quindi ai soggetti preferiti dalle mamme. Magari quelle più sicure hanno già in mente il soggetto o il tema, altre no. Vi daremo qui qualche suggerimento a seconda che siate in attesa di una femmina o di un maschio, legato alla stagione, al tema della nascita, alle emozioni positive.

Disegni pancia gravidanza: femmina

Per la femmina un evergreen il tema floreale, orchidee dai toni tenui, mandorli in fiore in primavera, girasoli dai colori decisi oppure l’albero della vita. Altro tema i cartoni o i personaggi che prediligiamo: Minnie, Titty, la Sirenetta, Alice nel Paese delle Meraviglie. Di moda anche soggetti etnici e africani, un caldo sole, temi astratti, cicogne intraprendenti che portano le frugolette nel loro fagotto. Altro soggetto interessante per gli amanti degli anime giapponesi e dei cartoni del regista Miyazaki, i personaggi delle sue opere più famose: la streghetta Kiki, la dolce pesciolina Ponyo, Totoro oppure Nausicaä, principessa guerriera, della Valle del Vento.

Le amanti dell’arte potranno prendere spunto da opere famose come “La notte stellata” di Van Gogh o “Le tre età della donna” di Klimt. Se ancora si vorrà seguire la stagione: per le nascite estive l’anguria è molto gettonata online, come la zucca in autunno, l’ovetto di cioccolato sarà perfetto per Pasqua, infine per l’inverno un paesaggio innevato o un pacco dono.

Disegni pancia gravidanza: maschietto

Per il maschietto è perfetto il tema marino: pesci tra le onde azzurre, coralli, barchette, stelle marine. Altro tema i pianeti, primo fra tutti la Terra, o a scelta una galassia intera. Anche aerei o trenini andranno bene visto che il nostro bimbo sicuramente apprezzerà. Se si ha un marito sportivo la pancia potrà essere trasformata in un enorme pallone da calcio o basket. Se invece vogliamo farci ispirare dalla musica sicuramente il pancione potrà trasformarsi in un pentagramma su cui disegnare le dolci note di una ninna nanna.

Evergreen per il maschietto personaggi dal mondo dei cartoni come Dumbo o Topolino e dei supereroi come Superman, Spiderman o super Mario. Molto dolci anche orsetti o timidi dinosauri che spuntano dall’uovo. Vale anche per i frugoletti la cicogna col fagottino azzurro o il tema stagionale. Come riferimento artistico fatevi inspirare dalla pop art, si pensi al Mickey Mouse di Andy Wharol ad esempio.

Fai da te, conviene davvero?

Premesso che affidarsi a make-up artist professionisti è sempre la scelta più valida, si può provare anche a cimentarsi col fai da te e realizzare da sole il proprio disegno. Di solito le motivazioni che ci spingono a farlo sono il costo inferiore e il coinvolgimento degli altri figli, che si sentono “inclusi nella gravidanza”. Verrà fuori un quadro corale dai contorni imprecisi che però darà maggiore forza e coesione alla famiglia.

Ovviamente scartate l’idea di usare i vostri cosmetici o i trucchi di carnevale del supermercato. L’ideale sarebbe comprare un kit apposito online o da un negoziante fidato che saprà consigliarvi in base alle vostre esigenze. Ad esempio alcune donne acquistano insieme anche il calco per la pancia. Se invece si vogliono fabbricare i colori naturali home made bisognerà munirsi di: amido di mais, coloranti alimentari e crema idrante meglio se con ossido di zinco (più qualche goccio di acqua). Pennelli o spugne completano l’opera. Per l’ispirazione ovviamente saranno mariti e figli a darci qualche idea. Meglio optare per soggetti grandi e di facile realizzazione visto che stiamo scegliendo un lavoro “artigianale”. Un classico ad esempio sono i cuori o le orme delle mani.

Dipingere con l’hennè

Uno dei materiali in voga tra gli esperti del settore è l’hennè, o meglio la pasta di hennè, spesso unita agli oli essenziali con potere rilassante. Utilizzato ampiamente in Africa e India, il suo impiego ha radici antichissime che risalgono all’antico Egitto. Si tratta di una sostanza naturale poiché ricavata dalle foglie della Lawsonia inermis. I disegni rappresentati sono simbolici, sono di buon auspicio per la mamma e un augurio di buona vita per il nascituro, maschio o femmina che sia.
 



Servizio fotografico gravidanza, cos'è e quanto costa
Gravidanza

Servizio fotografico in gravidanza, cos’è e quanto costa

Contrazioni, come riconoscerle e durata
Gravidanza

Contrazioni, come riconoscerle e durata   

False mestruazioni in gravidanza, cosa sono e come comportarsi
Gravidanza

False mestruazioni in gravidanza, cosa sono e come comportarsi

Gravidanza e Covid, come affrontare al meglio questo periodo
Gravidanza

Gravidanza e Covid, come affrontare al meglio questo periodo

Connettivite indifferenziata e gravidanza, sintomi e cura
Gravidanza

Connettivite indifferenziata e gravidanza, sintomi e cura

Tacchi alti in gravidanza, meglio evitarli
Gravidanza

Tacchi alti in gravidanza, meglio evitarli?   

Rapporti sessuali in gravidanza, tutto quello che occorre sapere
Gravidanza

Rapporti sessuali in gravidanza, le cose da sapere

Bonding qundo nasce il legame speciale tra mamma e bambino
Gravidanza

Bonding: qundo nasce il legame speciale tra mamma e bambino

Come smettere di allattare
Allattamento

Come smettere di allattare

Allattamento prolungato? Come gestire il distacco dal seno? Ci risponde Laura Inguscio, consulente alla pari in allattamento.

Leggi di più