Lavoretti con cotton fioc: idee di riciclo creativo
Giochi per bambini

Lavoretti con cotton fioc: idee di riciclo creativo

Se fuori piove come intrattenere i bambini in casa? Scatenate la fantasia e la creatività con queste idee di riciclo creativo con i cotton fioc.

Fiori finti, simpatici segnaposto o come alternativa ai pennelli. Da colorare, incollare, disporre sui cartoncini per creare le forme più disparate. Oltre agli usi per l’igiene personale e come correttore passepartout nel make-up, i bastoncini cotton fioc hanno un’anima creativa. Non lo sapevate? E invece sì; le idee sono tantissime, serve solo dare sfogo all’estro e la fantasia.

Ecco, quindi, la nostra selezione di tutorial. Dai lavoretti più facili in cui coinvolgere anche i vostri bimbi a quelli che richiedono un po’ più d’attenzione, ma con i quali l’effetto scenografico è assicurato. 

Fiori finti: crea dei fantastici soffioni con i cotton fioc

Cosa serve:

  1. Bastoncini di cotton fioc;
  2. Sfere di polistirolo. Tante quante i fiori che vorrete realizzare;
  3. Bastoncino in legno. Come quelli da spiedo, cercateli in fondo al cassetto, rimanenze dei barbecue estivi;
  4. Tempere acriliche di diversi colori. In alternativa potete miscelare tempere e colla vinilica in parti uguali;
  5. Vasi alti o bottiglie in vetro (anche decorate e colorate) da utilizzare come contenitori dei fiori che creerete.

Come si fa:

Il primo passo è tagliare dai bastoncini una delle estremità cotonate (non buttatele, però, conservatele per il prossimo tutorial). A questo punto siete pronte per infilare i bastoncini nella sfera di polistirolo, disponeteli uno ad uno, con cura, creando una trama ordinata. Una volta che avrete ricoperto tutta la superficie passate leggermente la corolla del vostro fiore nella tempera. I colori acrilici sono più brillanti, se non li avete in alternativa potete miscelare delle normali tempere con la colla vinilica in parti uguali. Potete svolgere questa operazione intingendo direttamente la sfera in un piattino col colore. In alternativa, utilizzate un pennello per stendere il colore, o perché no, delle spugnette che vi permetteranno di sbizzarrirvi con le sfumature.


Con l’acrilico verde colorate il bastoncino in legno, sarà il gambo del vostro fiore. Inseritelo nella sfera fra i bastoncini cotonati facendo attenzione perché sia ben saldo. Et voilà. I vostri fiori sono pronti per essere disposti nelle bottigliette di vetro e fare un figurone come soprammobili

Pecorelle segnaposto: porta l’allegria in tavola

 Cosa serve:

  1. Tanti bastoncini cotton fioc;
  2. Cartoncino bianco. Deve essere abbastanza sottile, ma anche rigido;
  3. Strisce di cartoncino più leggero di diversi colori;
  4. Un pennarello indelebile;
  5. Mollette per i panni in legno, due per ogni segnaposto;
  6. Colla vinilica ed un pennello per stenderla;
  7. Forbici.

Come si fa:

Avete organizzato una cena all’ultimo minuto? L’allestimento della tavola è un aspetto che non potete trascurare: il dettaglio per eccellenza che trasmette accuratezza è il segnaposto. Perché non crearli con le proprie mani e con materiale riciclato?

Delle tenere e soffici pecorelle assemblate utilizzando i cotton fioc sono un’idea irresistibile che sicuramente lascerà a bocca aperta i vostri ospiti.  

Per questo secondo tutorial serviranno solo le “teste” dei bastoncini cotonati, tagliate quindi con le forbici le estremità. Su un cartoncino bianco abbastanza rigido disegnate degli ovali, tanti quanti saranno i vostri commensali. Poi altrettanti ovali un po’ più piccoli. Saranno il corpo e il capo delle vostre pecorelle.

Creare questi segnaposto è davvero un gioco da ragazzi (ed il divertimento è assicurato): basta incollare, utilizzando la colla vinilica stesa con un pennellino, i ciuffetti cotonati al cartoncino, su tutta la sagoma del corpo. Sull’ovale della testa, invece, disegnate gli occhi ed il muso, due cotton fioc, opportunamente attaccati, poi faranno da orecchie. Sul retro incollate anche le mollette, con la pinza rivolta verso l’alto, sarà lì che infilerete il cartoncino colorato con il nome del vostro ospite. Prestate attenzione a questo punto: assicuratevi di lasciar asciugare per il tempo necessario la colla.

Non vi resta che portarli in tavola e stupire i commensali.

Bigliettini d’auguri

Cosa serve:

  1. Bastoncini cotton fioc;
  2. Cartoncini di diversi colori;
  3. Pennarelli;
  4. Penne colorate;
  5. Colla in stick.

Come si fa:

Parliamo ora di un lavoretto semplicissimo che potrete proporre ai vostri bambini. Vi è mai capitato di ricevere l’invito ad una festa di compleanno all’ultimo secondo e non avere il biglietto d’auguri? Perché non crearlo con le proprie mani? Cosa aspettate? Armatevi di colla, pennarelli colorati e, ovviamente cotton fioc.

Servirà tutta la vostra immaginazione. Con i bastoncini di cotone è davvero semplice riprodurre qualsiasi forma. Disponeteli sul cartoncino colorato come preferite, passate poi ad incollare il tutto, della colla in stick andrà benissimo, ma potete utilizzare anche quella vinilica (che però richiede tempi d’asciugatura un po’ più lunghi). Con i pennarelli disegnate i particolari, mentre con le penne scrivete i vostri auguri.

Un bigliettino semplicissimo che può essere creato anche in occasione del Natale, disponendo i cotton fioc a forma di fiocco di neve; per Halloween se invece vorrete ricreare un simpatico scheletro o per la Festa della Mamma formando un cuore.

Cotton fioc: alternativa ai pennelli per i più piccoli

Avvicinare i bimbi all’arte e alla pittura consente di sviluppare la loro manualità e stimolare la fantasia. Basta davvero pochissimo: cartoncini bianchi, tante tempere colorate (preferite quelle lavabili ed apposite per i più piccoli, ovvero quelle non pericolose in caso di ingestione).

Un metodo per dipingere in modo creativo è sostituire i classici pennelli con dei cotton fioc. Il risultato saranno opere puntinate tutte da appendere sopra il letto in cameretta.

Cosa serve:

  1. Cotton fioc, da utilizzare al posto dei pennelli;
  2. Cartoncini bianchi, abbastanza spessi affinché riescano ad assorbire il colore senza sciuparsi;
  3. Tempere colorate apposite per bambini;
  4. Un pennarello indelebile.

Come si fa:

Prima di iniziare disegnate con il pennarello indelebile su dei cartoncini bianchi le forme da far colorare ai vostri bimbi. Scegliete dei soggetti semplici, con porzioni da riempire abbastanza ampie. Per esempio, degli alberi, da declinare con colori diversi insegnando ai bambini le stagioni, degli animaletti attraverso i quali potranno imparare che verso fanno, o ancora delle automobiline o delle bambole. Anche i paesaggi vanno benissimo. Preparate le tempere in diverse ciotole e lasciate poi spazio alla fantasia dei più piccoli.



Festa dei nonni lavoretti
Giochi per bambini

Festa dei nonni lavoretti

Videogiochi per bambini autistici: quali sono quelli consigliati
Giochi per bambini

Videogiochi per bambini autistici: quali sono quelli consigliati

Come insegnare ai bambini a fare bolle di sapone giganti fai da te
Giochi per bambini

Come insegnare ai bambini a fare bolle di sapone giganti fai da te

Lavorare la pasta di sale
Giochi per bambini

Pasta di sale: creazioni per bambini

Giochi bambini, eccone alcuni divertenti e intramontabili tra cui scegliere
Giochi per bambini

Giochi divertenti per bambini: quali scegliere

Come comportarsi con i videogame e cosa rischiano i più piccoli?
Giochi per bambini

Videogiochi: quando dire no

Giochi per bambini: nulla di meglio che giocare all'aria aperta!
Giochi per bambini

Mamma voglio uscire! 5 idee per far giocare il tuo bimbo in sicurezza

SWINDON, UK - JUNE 11, 2014: English Edition of Monopoly showing The Jail, The classic trading game from Parker Brothers was first introduced to America in 1935.
Giochi per bambini

Imparare giocando: i più bei giochi di ruolo per bambini

Bimbi all'asilo: come gestire il distacco dalla mamma
Asilo e Scuola

Bimbi all’asilo: come gestire il distacco dalla mamma

Un passaggio importante e ad alto carico di emotività: come gestire il distacco dalla mamma per i bimbi che entrano per la prima volta all’asilo?

Leggi di più