Culdesac, addio alle auto: in Arizona nasce un quartiere totalmente pedonale

06/12/2023

In Arizona, a Phoenix, sta sorgendo un quartiere residenziale innovativo e sostenibile: si chiama Culdesac. Si tratta del primo progetto negli Usa che esclude completamente le auto, privilegiando le biciclette elettriche e i percorsi pedonali. Il quartiere, che ospiterà circa mille persone in 760 appartamenti, offrirà anche servizi come un alimentari, un ristorante, una sala yoga e un negozio di biciclette. Il costo delle abitazioni sarà accessibile e in linea con l’ambiente.

Lo scopo del progetto

Culdesac nasce su un’area di 17 acri che prima era occupata da una carrozzeria e alcuni edifici abbandonati. I primi 36 residenti si sono trasferiti all’inizio di quest’anno e il completamento del progetto è previsto per il 2025. Il quartiere è stato ideato da Ryan Johnson e Jeff Berens, due imprenditori che vogliono dimostrare che “possiamo costruire con successo quartieri pedonali negli Stati Uniti nel 2020”.

Niente auto, solo “paseos”

Il design di Culdesac si ispira ai “paseos“, i vialetti lastricati tipici di alcune cittadine del sud-ovest degli Stati Uniti. Gli edifici sono raggruppati a formare cortili che favoriscono l’incontro sociale e la condivisione dello spazio pubblico. Niente strade asfaltate, niente parcheggi per le auto. Solo un piccolo spazio per i visitatori e una flotta di taxi a guida autonoma per spostarsi fuori dal quartiere. Inoltre, gli abitanti avranno facilitazioni sul car sharing, viaggi gratuiti sulla metropolitana leggera e colonnine per ricaricare scooter e bici elettriche.


Leggi anche: Tour Stati Uniti: quanto tempo per visitare tutti gli Stati

Gli americani amano le auto

Culdesac è un quartiere residenziale che sfida la tradizione americana dell’auto. Si tratta di un caso raro negli Stati Uniti, dove l’auto è da sempre il mezzo di trasporto più usato e le città sono attraversate da grandi autostrade. Infatti, i dati mostrano che nove americani su dieci hanno un’auto, e solo uno su dieci usa i trasporti pubblici.

Un modello per gli Stati Uniti?

Culdesac rappresenta un’eccezione nella cultura americana, fortemente legata all’automobile e alla villetta unifamiliare. Un modello di urbanistica che ha creato problemi di traffico, inquinamento e isolamento sociale. Culdesac vuole offrire una soluzione alternativa, basata sulla mobilità sostenibile e sulla qualità della vita. Un esperimento che potrebbe fare scuola in altre città degli Stati Uniti.