Sochi: Carolina Kostner straordinaria terza dopo il programma corto

Carolina centra il record personale e si candida per l'oro. In una gara dai contenuti tecnici ed artistici elevatissimi

Carolina Kostner nel
Carolina Kostner nel "corto"

Fantastica, indimenticabile, straordinaria. Non ci sono aggettivi per descrivere la meravigliosa prestazione di Carolina Kostner nel programma corto della prova olimpica di pattinaggio artistico. Non tragga in inganno il terzo posto provvisorio, perché quello che ha fatto Carolina sul ghiaccio dell’Iceberg Skating Palace di Sochi è qualcosa di eccezionale. Ci si aspettava una gara di altissimo livello fra le quattro “regine” del pattinaggio. Ma quello che è andato in scena è stato qualcosa di ancora più incredibile delle aspettative: solo la coreana Yu-Na Kim e la nostra Carolina non hanno tradito le attese, sfoderando tutta la loro classe. Hanno invece pagato la tensione la quindicenne Yulia Lipnitskaya – che pure aveva fatto una prima esibizione eccezionale – e la giapponese Masao Asada che con due cadute hanno salutato le speranze di medaglia. A sorpresa si è invece inserita nel lotto delle migliori l’altra russa Adelina Sotnikova, capace di strabiliare con un risultato molto al di sopra delle sue medie stagionali. Il risultato rende il programma libero di domani uno spettacolo mozzafiato. Yu-Na Kim 74,92, punteggio stratosferico. Sotnikova 74,64. Kostner 74,12.

La gara sarà tutta qui, serrata, imprevedibile. Un abisso scavato sulle altre: Gracie Gold, l’americana, è quarta a nove punti di distacco. Lipnitskaya, quinta. Masao Asada addirittura sedicesima. Distacchi incolmabili. La perfezione stilistica e tecnica della Kim, la freschezza e la leggerezza della Sotnikova, la classe e l’interpretazione artistica inarrivabili della Kostner. E domani tutto può succedere. Una considerazione va comunque fatta: nel palazzo del ghiaccio di Sochi si sono viste tante meravigliose atlete e molti bellissimi programmi. Una sola artista, però: Carolina Kostner.

Yu-Na Kim
Yu-Na Kim
Adelina Sotnikova
Adelina Sotnikova


Vedi altri articoli su: Attualità | Eventi | Olimpiadi Sochi 2014 | Pattinaggio Artistico | Sport Femminili |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *