Le Olimpiadi di Sochi: Kostner seconda, Zoeggeler terzo

Nella gara a squadre una strepitosa Kostner sospinge l'Italia in finale. Il nostro portabandiera Zoeggeler è terzo a metà gara nello slittino.

Una strepitosa Carolina Kostner a Sochi

Nella prima giornata “vera” a Sochi di gare il ghiaccio sorride ai colori azzurri. La Nazionale Italiana, grazie ad una grandissima prestazione di Carolina Kostner, che si conferma futura grande protagonista nella prossima gara individuale, raggiunge la qualificazione alla fase finale della competizione a squadre. La Kostner è finita seconda nel programma breve dietro alla russa Lipnitskaya, risultato che sommato al quinto posto nello short program di danza di Anna Cappellini e Luca Lanotte poche ore prima regala all’Italia il quinto posto assoluto, ultimo utile per accedere alla fase finale. Le altre quattro nazioni ammesse sono la Russia, nettamente prima, il Canada, gli Stati Uniti ed il Giappone. L’inedito Team Contest, al debutto sul palcoscenico olimpico, continuerà con il programma lungo di Stefania Berton e Ondrej Hotarek nella specialità a coppie. Intanto nell’arena Sanki teatro della gara di slittino, Armin Zoeggeler non ha tradito le attese ed è saldamente in zona podio dopo due delle quattro manche della gara del singolo maschile. Il già due volte campione olimpico è terzo dietro al campionissimo tedesco Loch e al russo quarantaduenne Demchenko. Dominik Fischnaller è ottavo. Per la cronaca, il mitico Bruno Banani è trentatreesimo. Nel medagliere da segnalare la partenza a razzo della Norvegia che nella prima giornata di gare, che ha già inanellato quattro medaglie di cui due ori con Ole Einar Bjoerndalen nel Biathlon – miglor italiano Dominik Windisch undicesimo – e Marit Bjoergen nella 15 km a tecnica mista nello sci di fondo – sedicesima Marina Piller. Da segnalare anche la tripletta olandese con Kramer, Blokhuijsen e Bergsma nei 5000 metri di pattinaggio di velocità. Il primo oro in ordine di tempo è andato agli Stati Uniti con Sage Kotsenburg nello snowboard.

Armin Zoeggeler, portabandiera azzurro
Armin Zoeggeler, portabandiera azzurro


Vedi altri articoli su: Attualità | Eventi | Olimpiadi Sochi 2014 | Pattinaggio Artistico | Sport Femminili |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *