Nutella compie 50 anni

Grande festa quest'anno per uno dei prodotti più amati del Made in Italy. Scoprite le sorprese e i vasetti limited edition

nutella

La Nutella, la crema spalmabile più amata dagli italiani (e non solo) quest’anno compie 50 anni e si prepara a festeggiare questo importante traguardo con una serie di novità e iniziative. Per tutti i golosi ci sono i vasetti in limited edition da 1 chilo con etichetta fluo. Mille grammi di dolcezza in quattro diversi colori: fucsia, verde, arancione e giallo.
Sempre a proposito di golose collezioni, tornano quest’anno i bicchieri decorati che hanno spopolato nelle case degli italiani negli anni ’90. Questa volta i disegni (sono quattro) sono stato realizzati dagli stessi dipendenti dell’azienda, la Ferrero, che hanno raccontato in questo modo la loro passione per la crema spalmabile.
Se anche voi volete esprimere il vostro amore per la Nutella e raccontare che cosa vi lega a questo prodotto potete scrivere le vostre storie sul sito nutellastories.com.

Nutella 50 anni
Eventi nel mondo

La Nutella, la crema spalmabile amata in tutto il mondo, non poteva che essere festeggiata sia in patria che all’estero. Il 14 maggio a Roma viene presentato il francobollo celebrativo mentre il 16 nella fondazione Ferrero di Alba viene presentato il libro scritto da Gigi Padovani.
Il 17 maggio i festeggiamenti proseguiranno nella piazza di Alba mentre in contemporanea nel parco divertimento Alton Towers, nel Regno Unito, colazione per tutti a base di giochi e Nutella.
Per tutto il weekend a Toronto ci saranno degustazioni e attività e la festa il 18 maggio, giorno del compleanno vero e proprio, sarà condivisa in altri parchi e piazze del mondo tra cui piazza del Plebiscito a Napoli (suoneranno anche Arisa, Giuliano Palma e Mika), Parc de Sceaux a Parigi, il Gorky Park di Mosca e il Dubai Mall di Dubai.
Infine, il 19 maggio al Broadway Pedestrian Plaza di New York (dove è da poco stato inaugurato il primo Nutella bar della Grande Mela) si darà il via al Nutella Truck Tour, che in 5 mesi farà assaggiare la crema spalmabile agli abitati di 64 città americane, tra musica, giochi e lo chef Dominique Ansel che presenterà il suo omaggio al prodotto italiano.

Storia

Ufficialmente la Nutella nasce il 18 maggio del 1964 ma i primi tentativi erano nati molto prima nella pasticceria piemontese Ferrero. Nel secondo dopo guerra i soldi erano pochi e il cacao scarseggiava. Così il maestro Pietro Ferrero cercò di creare un prodotto al cioccolato economico ma buono. Ed ecco un giorno l’illuminazione basata su un dolce tipico del Piemonte, il gianduia. Il nome dell’invenzione era Giandujot e si trattava di qualcosa di solito quindi si affettava e si mangiava col pane. All’inizio del anni ’50 il Giandujot si trasformò in una crema morbida e infine nel 1964 il figlio Michele arrivò alla Nutella, il cui nome unisce “nut” (nocciola in inglese) con il suffisso “ella”, di origine latina. Il resto della storia, probabilmente, l’abbiamo assaggiata tutti, da solo o in tante golose ricette!


Vedi altri articoli su: Attualità | Dolci alla Nutella |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *