Milano, pronti per la prima de La scala

A inaugurare la stagione di uno dei più prestigiosi teatri d'Italia sarà La Traviata di Giuseppe Verdi. Altri interessanti spettacoli ci aspettano in questa stagione 2013/2014

la scala milano

Come da tradizione, il 7 dicembre, nella notte del patrono di Milano, Sant’Ambrogio, viene inaugurata la nuova stagione de La Scala, uno dei più famosi teatri d’Italia. Per l’importante occasione, sarà messa in scena La Traviata di Giuseppe Verdi a conclusione delle celebrazioni che quest’anno hanno ricordato i 200 anni della nascita del compositore. Non è la prima volta che l’opera verdiana viene rappresentata a La Scala ma è la prima volta che si sceglie La Traviata per la prima del teatro. Ispirata al romanzo di Alexandre Dumas figlio, La signora delle camelie, all’epoca del suo debutto (1853) fu censurata perché considerata immorale. Racconta la struggente storia d’amore tra Alfredo, impersonato dal tenore Piotr Beczala, e Violetta, interpretata dalla soprano Diana Damrau, che ha più volte dato voce alla giovane di facili costumi. A dirigere la prima de La Scala sarà Daniele Gatti. Regia di Dmitri Tcherniakov.

La Scala in tavola

L’inaugurazione della stagione teatrale de La Scala è da sempre uno dei più importanti eventi mondani della scena milanese e non solo. Quest’anno sarà presente il presidente Giorgio Napolitano e la moglie, Laura Boldrini, Pietro Grasso, ministri e personaggi dello spettacolo. E dopo la rappresentazione i riflettori si spostano a tavola con una cena a cinque stelle nell’elegante Società del Giardino. Il menu quest’anno sarà ispirato a Verdi, noto cultore della cucina e dei prodotti tipici italiani.
Essere tra i fortunati della serata è difficile ma tante solo le iniziative culinarie aperte al pubblico per la serata del 7 dicembre. Lo chef Gualtiero Marchesi ha creato a due menu speciali, uno di carne e uno di pesce, pensati per Violetta. Non sarà da meno lo chef Luigi Taglienti del ristorante Trussardi Alla Scala. Dal 7 dicembre fino a gennaio lo chef offrirà ai clienti un cioccolatino ispirato al patriottico Verdi e al tricolore italiano: Bianco e Oro con olive verdi e birra Moretti La Rossa.

programmazione La Scala
Programmazione

La Traviata sarà protagonista della programmazione de La Scala di Milano dal 7 dicembre al 3 gennaio 2014. La stagione operistica prosegue con Cavalleria rusticana (gennaio), Lucia di Lammermoor (febbraio), Il Trovatore (febbraio-marzo), La Sposa dello Zar (marzo), Les Troyens (aprile), Elektra (maggio), Così fan tutte (giugno), Le Comte Ory (luglio), Simon Boccanegra (novembre).
La Scala farà da scenario anche a concerti, recital, eventi culturali e bellissimi balletti tra cui Il lago dei cigni (aprile-maggio) e Don Chisciotte (settembre).

I biglietti

La prima de La Scala del 7 dicembre è sold out ma sarà trasmessa in diretta su Rai5 e Radio3. Ci sono ancora posti per le prossime rappresentazioni de La Traviata e per gli altri spettacoli in programma. Potete prenotare e comprare i biglietti online, al telefono, nei punti vendita autorizzati e nelle biglietterie del teatro.
I prezzi variano da 210 euro a 5,5 euro per il solo ingresso. Tutto dipende dal tipo di spettacolo e dalla posizione richiesta. Per gli under 30 e per le famiglie ci sono vari sconti e offerte. Per informazioni consultate il sito teatroallascala.org.


Vedi altri articoli su: Attualità | Spettacoli |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *