Mamme troppo appariscenti si trasformano il tv

Nel nuovo programma di Carla Gozzi, Mamma sei 2 much! su Real Time, vedremo 13 coppie di mamma esagerata vs figlia dimessa” a cui l'esperta insieme al make up artist di Pupa Giorgio Forgani rivoluzioneranno il look

Madri fin troppo appariscenti ed eccessive e figlie eccessivamente sobrie e dimesse. Sono le protagoniste di Mamma sei 2 much!, il nuovo programma Endemol condotto da Carla Gozzi, con la partecipazione del make up artist di Pupa Giorgio Forgani, in prima tv su Real Time da sabato 18 aprile alle ore 13.20 per tredici puntate.

Sembra un format un po’ diverso dal solito, che entra nel vivo delle relazioni tra mamme e figlie, dove le prime sono sempre sopra le righe, mai disposte a cedere lo scettro, mentre le seconde sono un pochino trasandate e sempre pronte a fare un passo indietro. Dopo aver conosciuto le due protagoniste, la Gozzi analizzerà il guardaroba e comincia quindi il makeover. Prima di tutto viene mostrato un video con i commenti della gente on the road di fronte ai loro cartonati, cosa che lascia le protagoniste di solito un po’ scioccate perché non si aspettano certi giudizi, e infine avviene lo svelamento davanti allo specchio. La trasformazione avverrà in studio dove verrà creato un abbigliamento adatto alla personalità e all’età delle protagoniste, dando ad entrambe la possibilità di vivere un momento di complicità e condivisione.

Grazie alle sapienti mani del make up artist Forgani le mamme poi scopriranno una bellezza più calibrata e le figlie il modo per valorizzarsi meglio e far apparire la loro femminilità, poiché sarà studiato un make-up personalizzato per ogni concorrente e suggeriti  i prodotti più adatti per realizzarlo. Alle fine della puntata madre e figlia si reincontreranno davanti a parenti e amici, completamente trasformate.

Ma un cambio di look può influire sul carattere? “Comunichiamo con l’outfit, negli altri questo provoca una reazione – racconta Carla Gozzi – quindi non è tanto l’abito a cambiarci, ma la reazione delle persone a ciò che comunichiamo con il nostro abito”. “Un conto è essere energiche e vitali, un altro vestirsi da ragazzine ed essere eccessive” “Non si rendono conto di questo, sono presenzialiste, esuberanti ed egocentriche. E di contro le figlie cercano di scomparire in maglioncioni, leggings neri o grigi e poi tanto beige”. Secondo l’icona di Ma come ti vesti? e storica partner di Enzo Miccio “Le mamme devono essere eleganti, chic, icone di stile. Per loro penso a un relooking che comunichi morbidezza, con abiti non troppo austeri e rigidi. Per le ragazze si può osare un po’ di più, a seconda della personalità”.


Vedi altri articoli su: Spettacoli |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *