La Regina Elisabetta a Roma

Giovedì 3 aprile l'incontro della regina Elisabetta e il principe di Edimburgo con Giorgio Napolitano al Quirinale e Papa Francesco nel Palazzo Apostolico

La stretta di mano tra la regina Elisabetta e il presidente Napolitano
La stretta di mano tra la regina Elisabetta e il presidente Napolitano
  • La stretta di mano tra la regina Elisabetta e il presidente Napolitano
  • La regina Elisabetta con il presidente Napolitano
  • Il Papa accoglie la regina in Vaticano
  • La regina e il duca Filippo
  • La regina Elisabetta e il duca Filippo
  • La regina Elisabetta e Napolitano nel Palazzo del Quirinale
  • La regina insieme a Papa Francesco
  • Nello studio del Papa
  • La regina viene ricevuta dal Papa
  • L'udienza della regina con il Papa è il quinto incontro tra i capi della chiesa anglicana e cattolica
  • La regina viene ricevuta dal presidente Giorgio Napolitano
  • La regina insieme al presidente Napolitano
  • Il Papa riceve la regina Elisabetta in Vaticano
Erano quattordici anni che non veniva in Italia e precisamente dalla sua visita nell’Anno del Giubileo quando lei, capo della chiesa anglicana, incontrò a Roma per la seconda volta Giovanni Paolo II.

Elisabetta a Winsdor, lo scorso 31 marzo
Elisabetta a Windsor, lo scorso 31 marzo

Ecco perché la visita di Elisabetta II del 3 aprile 2014 in risposta ad un “informale” invito a pranzo del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, è senza dubbio un avvenimento importante. Quello della ottantasettenne sovrana d’Inghilterra è un vero e proprio blitz che si svolge in giornata: dopo l’arrivo all’aeroporto di Ciampino, Elisabetta ed il consorte, il novantaduenne principe Filippo di Edimburgo, sono ospiti del Capo dello Stato al Quirinale, in un pranzo privato al quale non parteciperanno più di una decina di persone.
Inoltre alle 15.30, la regina incontrerà per la prima volta Papa Francesco, che la riceve in una ancora più informale udienza privata nel suo studio.

L’invito di Napolitano avrebbe in realtà dovuto concretizzarsi più di un anno fa, ma alcuni problemi di salute avevano sconsigliato il viaggio, che prevedeva inizialmente anche un incontro con Benedetto XVI che nel frattempo è diventato “emerito“. Elisabetta è senza dubbio un personaggio affascinante ed incredibile: quando il 6 febbraio 1952 salì sul trono del Regno Unito dopo la morte di re Giorgio, il Papa era Pio XII ed il Presidente della Repubblica Luigi Einaudi. Da allora sette pontefici si sono succeduti sul soglio di Pietro e dieci presidenti al Quirinale. Elisabetta ha già personalmente incontrato Pio XII, nel 1951 a Roma prima di essere incoronata, Giovanni XXIII nella sua prima visita ufficiale in Italia nel 1961 e Giovanni Paolo II due volte, la prima nel 1980. Incontrò anche Benedetto XVI nel 2010, durante la sua visita apostolica in Scozia.


Vedi altri articoli su: Attualità | Eventi | Papa Francesco |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *