Festival di Cannes 2013, applausi per la Golino

Valeria Golino ha presentato il suo primo lavoro da regista, Miele, ricevendo giudizi positivi. Critica soddisfatta anche del nuovo film del premio Oscar Asghar Fahradi

scamarcio-golino
Valeria Golino con Riccardo Scamarcio © FDC / F. LACHAUME

Il Festival di Cannes sembra iniziato bene per gli italiani. Tra gli applausi, oggi è stato presentato Miele, il film che vede l’esordio di Valeria Golino alla regia, in gara nella sezione Un Certain Regard. In conferenza stampa, a fianco dell’attrice-regista italiana c’era il compagno Riccardo Scamarcio, produttore di Miele insieme a Viola Prestieri. “Senza di loro non ce l’avrei fatta – ha dichiarato la Golino – io dovevo solo pensare a fare bene il film, tutto il resto, le noie, le grane me le hanno risparmiate. Ci hanno creduto, io in tutti questi mesi avrei perso passione”.

golino
Red carpet: Miele di Valeria Golino © AFP / A-C POUJOULAT
Probabilmente la presenza del fidanzato doveva aiutare la regista ad alleggerire la tensione, ma la Golino, seppur bellissima in abito a fiori e cardigan viola, era visibilmente preoccupata. Più solare e sorridente Jasmine Trinca, protagonista del film. Miele è un racconto sulla vita e la morte: Irene è una ragazza che si dedica ad aiutare i malati terminali. La sua vita verrà sconvolta dall’incontro con un anziano in buona salute, che pensa semplicemente di aver vissuto abbastanza…

Dall’Oscar alla croisette

cast il passsato
cast de Il Passato di Asghar Farhadi © AFP / V.HACHE

Giudizi positivi anche per per il nuovo lavoro del regista iraniano Asghar Fahradi, Orso d’Oro a Berlino e Oscar come miglior film straniero per Una separazione.

farhadi
Asghar Farhadi © FDC / T. DELANGE
Questa volta Fahradi si propone con un film in francese, Le Passé (Il passato), la storia di un iraniano che torna a Parigi dalla moglie francese per completare le procedure di divorzio, ma (ri)scopre il rapporto con la figlia e un lontano segreto. Le Passé ha come protagonista femminile l’attrice con protagonista Bérenice Bejo, già in The Artist, film che riscosse grande successo sia a Cannes che a Hollywood tra il 2011 e il 2012. Porterà fortuna al regista Fahradi?

il passato
protagonisti de Il Passato: Bérénice Bejo, Jeanne Jestin, Elyes Aguis, Tahar Rahim © FDC / F.LACHAUME

Panico al Festival di Cannes

Il mondo ultimamente sembra dare segni evidenti di pazzia e Cannes 2013 non fa eccezione. Ieri un uomo ha sparato colpi da una pistola a salve mentre venivano intervistati gli attori Christopher Waltz e Daniel Auteuil dalla tv francese Canal+. Le guardie del corpo sono subito intervenute. Una fonte della polizia ha detto: “Sembra di avere a che fare con un pazzo”.
Nessun pericolo per i due attori che, dopo qualche minuto di interruzione, hanno ripreso l’intervista senza altri intoppi.


Vedi altri articoli su: Celebrity | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *