Sahar Tabar, chi è l'iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie

Sahar Tabar, chi è l’iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie

Labbra carnose, naso all’insù: Sahar Tabar sta riuscendo nel suo obiettivo. Ma se fosse tutto un bluff?

Ad aprire la sua galleria Instagram ci si sente un po’ male. Sembra di vedere una Angelina Jolie scarna, dal viso scavato, il corpo magrissimo, le guance più dentro che fuori. Un essere a metà strada tra uno zombie e una strega. Ma in realtà si tratta solo del fortunato e sfortunato profilo Instagram di Sahar Tabar, l’iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie. Riuscendoci benissimo, tra l’altro. Perché le somiglianze sono nette, seppur raccapriccianti per certi versi. Labbra carnosissime, sicuro frutto di un’operazione, nasino sottile, anch’esso ritoccato a giudicare da alcune foto dell’account: Sahar Tabar sta riuscendo nel suo obiettivo, ma a che prezzo?

Un’iraniana su Instagram

Chi è Sahar Tabar? Si tratta di una semplicissima ragazza ventenne che posta foto su Instagram. Ciò che desta maggior stupore è il fatto che abbia ottenuto tanto successo su un social network a partire dall’Iran. Sahar Tabar, infatti, è iraniana. E Instagram in Iran è l’unico social network accessibile, a differenza di Twitter, Facebook, Telegram e tutti gli altri. Ed è proprio qui che la giovane iraniana ha riversato la sua ammirazione per l’attrice Angelina Jolie. Nel giro di poco tempo, infatti, è riuscita ad avere un incredibile successo pubblicando foto che la ritraevano dopo un intervento chirurgico fatto per assomigliare sempre di più alla star di Hollywood. Ma quanto c’è di vero?

Sahar Tabar, Angelina Jolie e la storia di un successo

Il successo di Sahar Tabar è stato un continuo crescendo. E questo anche grazie all’attenzione che le è stata riservata dalla stampa e, in seguito, dalle temibili autorità iraniane. E quindi ancora una volta dalla stampa. A ottobre 2019 l’instagrammer aveva poco più di 65 mila followers. Oggi ne ha oltre 66 mila e 500: un numero in continua crescita, nonostante l’ultima foto, risalga al 1 dicembre 2018. Sono altri tre, poi, gli account della instagrammer iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie. Tutti con meno di 5000 followers, ognuno con delle foto che svelano il volto di Sahar Tabar.

L’intervento delle autorità iraniane

A un certo punto della sua attività proficua da Instagramer, Sahar Tabar è stata arrestata delle autorità iraniane. Le maggiori testate mondiali ne danno notizia a ottobre del 2019, quasi un anno dopo il suo ultimo post. Non si sa quindi se Sahar Tabar abbia smesso perché ha temuto la legge iraniana o se semplicemente si fosse stancata. Da allora, tuttavia, non si sa più niente di lei. A parte il fatto che, spinto anche da tali fatti di cronaca, il suo profilo Instagram continua a crescere, il suo successo a proliferare, le sue foto a fare l’intero giro del mondo. E a sorprendere chiunque, soprattutto per il fatto che anche sotto il rigido controllo iraniano sia riuscita ad avere tanto successo.

L’accusa per Sahar Tabar

L’accusa per Sahar Tabar da parte di un tribunale di Teheran è seria e grave. Non sarebbe strano infatti pensare che sia ancora in carcere. Alcune testate internazionali parlarono a ottobre di due anni di carcere per l’instagrammer. L’accusa si estende su più punti: blasfemia, istigazione alla violenza, guadagni illeciti e incitamento dei giovani alla corruzione. E dovrà rispondere di crimini culturali e corruzione morale e sociale. Uno dei motivi che ha scatenato l’ira delle autorità iraniane è che Sahar lascia intravedere i capelli sotto l’hijab. Risulta quindi che abbia insultato un simbolo sacro. Ma anche per un uso un po’ troppo libero di Instagram, che le ha permesso di avere attenzioni internazionali. Tutto troppo intollerabile per un regime dove i diritti delle donne sono quasi pari a zero.

La chirurgia estetica in Iran e il caso Sahar Tabar

Niente di strano, invece, anche per la rigida legge iraniana, riguardo la chirurgia estetica alla quale la Tabar ha affermato di essersi sottoposta. L’iraniana che vuole somigliare ad Angelina Jolie, infatti, ha dichiarato in più occasioni di essersi sottoposta a ben cinquanta interventi chirurgici pur di sembrare proprio la sua attrice preferita. E infatti nei suoi vari profili Instagram ci sono varie foto che la ritraggono con un cerottino sul naso, a indicare di essere appena uscita da un intervento di rinoplastica. Mentre le sue labbra gonfie e ampie sembrano davvero opera della mano di un chirurgo, che le ha rese ben più grandi di quelle della stessa Jolie. Pare, tuttavia, che sia tutto un bluff.

View this post on Instagram

#sahartabar #surgery

A post shared by Sahar Tabar ☠️? (@sahartabar.before) on

Photoshop e make-up

Di Sahar Tabar si è iniziato a parlare intorno al 2017, quando il suo account Instagram ufficiale contava ormai migliaia di followers e quando dagli altri si poteva valutare il prima e il dopo della giovane iraniana. Per anni quindi ha fatto credere al suo pubblico di essersi sottoposta a innumerevoli interventi chirurgici. Un fatto che non desta stupore in Iran, considerato che nel Paese la rinoplastica è abbastanza diffusa, tanto che si contende il primato della chirurgia estetica con il Brasile. Il vero segreto di Sahar Tabar, infatti, sono i pennelli e il computer. La giovanissima iraniana pare sia molto abile con il make-up e con l’uso del programma Photoshop, tanto da trasformarsi completamente, fino a sembrare il cadavere di Angelina Jolie.

Cosa ne pensa Angelina Jolie

Angelina Jolie non ha mai rilasciato una dichiarazione in merito. L’attrice di Hollywood, infatti, abbastanza pacata e riservata, non ha ritenuto necessario commentare il fatto che una ragazza iraniana di vent’anni sia arrivata al successo sui social cercando di diventare lei. Almeno nel volto. E riuscendosi, perché le somiglianze sono impressionanti.

La sposa cadavere di Tim Burton

Non si sa se è per le scarse attenzioni della Jolie o per cosa, ma a un certo punto Sahar Tabar ha dichiarato tutt’altro. Ha detto, infatti, che con il suo impegno non voleva somigliare ad Angelina Jolie, ma bensì alla sposa cadavere di Tim Burton. E in effetti sarebbe molto più logico credere questo, nonostante somigli davvero all’attrice di Lara Croft. Quelle lenti bianche, il viso scavato e le occhiaie in bella vista, infatti, danno più l’idea di un cadavere che quello di un’attrice. Ma al di là delle somiglianze e delle polemiche, resta il fatto che Sahar Tabar è riuscita a somigliare in un colpo solo a due personaggi del grande schermo.

Foto Credits: Agenzia Fotogramma



Chi è Paola Michelini, sorella di Giulia e nemiche in Rosy Abate
Celebrity

Chi è Paola Michelini, sorella di Giulia e nemiche in Rosy Abate

Gianluigi Martino, chi è il fidanzato di Valeria Marini
Celebrity

Gianluigi Martino, chi è il fidanzato di Valeria Marini

I figli adolescenti dei VIP più famosi: cosa fanno
Celebrity

I figli adolescenti dei VIP più famosi: cosa fanno

Le nozze top secret delle star: le coppie sposate in gran segreto
Celebrity

Le nozze top secret delle star: le coppie sposate in gran segreto 

Che fine ha fatto Andrea Diprè ex di Sara Tommasi
Celebrity

Che fine ha fatto Andrea Diprè ex di Sara Tommasi

Le figlie di Mara Maionchi: chi sono e cosa fanno nella vita
Celebrity

Le figlie di Mara Maionchi: chi sono e cosa fanno nella vita

Le frasi più celebri e divertenti di Mara Maionchi
Celebrity

Le frasi più celebri e divertenti di Mara Maionchi

Tredici Pietro, chi è il figlio di Gianni Morandi
Celebrity

Tredici Pietro, chi è il figlio di Gianni Morandi

Quando si può vedere l'aurora boreale
Viaggi

Quando si può vedere l’aurora boreale

È indubbiamente uno degli spettacoli più incredibili della natura. Ma quando si può vedere l’aurora boreale? Tutti i nostri consigli per pianificare un’esperienza indimenticabile.

Leggi di più