Billboard Music Awards 2014: a dominare è Justin Timberlake

Billboard Music Awards 2014: domina Justin Timberlake con 7 premi. Sul palco anche un ologramma di Michael Jackson

Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Jennifer Lopez
  • Katy Perry miglior artista femminile @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Lorde miglior artista emergente @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Kesha @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Shakira @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Robin Thicke miglior canzone R&B @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Miley Cyrus @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Nicki Minaj @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Carrie Underwood @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Justin TImberlake @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Pittbull e Jennifer Lopez cantano l'inno dei mondiali @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Imagine Dragons miglior gruppo @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Luke Brian, miglior cantante country @ Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
  • Billboard Music Awards 2014 / photo: Getty
Non c’era, Justin Timberlake, sul palco della MGM Arena di Las Vegas per i Billboard Awards, ma è stato lui a trionfare. Letteralmente: sette i premi che l’ex’N Sync si è portato a casa – tra cui miglior artista, miglior album, miglior R&B. Impegnato in tour, Timberlake è soltanto comparso sullo schermo a salutare il pubblico e godersi, a distanza, il successo.

Ma a far parlare è stata soprattutto la “resurrezione” di Micheal Jackson. Digitale, ovviamente, grazie a un ologramma – già oggetto di polemiche nei giorni precedenti alla serata di premiazione dei Billboard – che sul palco si è esibito in Slave to the Rythm, un brano di Xscape, album postumo della star.

Tralasciando le polemiche, molte – e molto spettacolari – le performance, da Ricky Martin a Shakira al rapper Pitbull in We Are One (Ole Ola), canzone inno dei mondiali di calcio 2014 che tra meno di un mese si apriranno in Brasile, con il featuring di Jennifer Lopez, premiata con l’Icon Award per la poliedricità, sempre di successo, tra musica e cinema.

Ad aggiudicarsi il premio per migliore cantante donna è stata invece Katy Perry, quello per il miglior gruppo gli Image Dragons. Miglior artista (e canzone) in streaming Miley Cyrus con Wrecking Ball, miglior artista social Justin Bieber; miglior artista latino Marc Anthony, mentre Luke Bryan si aggiudica il premio per il country e i Daft Punk, manco a dirlo, quello dance-elechtronic. La miglior canzone? Blurred Lines, di Robin Thicke feat. T.I. & Pharrell Williams.


Vedi altri articoli su: Celebrity | Eventi |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *