Agosto in città? Il segreto è organizzarsi

Basta informarsi per scoprire che le città sono un covo sempre pulsante di vita, permettono di trascorrere bei momenti anche in estate senza spendere cifre spropositate

Summer in the City
Flickr - thomselomsen

In molti, purtroppo, rinunceranno quest’anno a migrare verso mete esotiche per le proprie vacanze. Secondo i dati diffusi dall’O.N.F. (Osservatorio Nazionale Federconsumatori), circa il 68% delle famiglie ha rinunciato a viaggiare. Tante, dunque, saranno le persone costrette a casa, in città, a fare i conti con il caldo e la necessità di rilassarsi. Bene, per voi ci sono buone notizie: le grandi metropoli, così come i piccoli centri, sono un covo sempre pulsante di vita e di iniziative. Sagre, manifestazioni, concerti, sfilate, mostre ed eventi locali saranno alla portata di tutti e vi permetteranno di godere dei benefici del mese più cool dell’estate senza spostarvi troppo da casa e, soprattutto, senza spendere cifre spropositate. Il segreto, per non lasciarsi troppo abbattere dall’idea di non essere altrove (cosa che più di qualsiasi altra permette in effetti di staccare la famosa spina per un po’!), sta tutto nel sapersi organizzare e informare su quanto vi circonda e su quali possono essere le giuste alternative a una giornata al mare. Magari una gita al lago o una passeggiata in collina con annesso pic nic possono rinvigorire donando la possibilità di scoprire posti che generalmente la nostra routine non ci permette di prendere in considerazione neanche per il week-end.

Spazio anche alle rassegne cinematografiche all’aperto, che regalano alla visione una cornice davvero suggestiva di un parco o di un antico castello.

Ma, come detto, è il come scovare queste iniziative il vero punto di partenza. Un giro online vi può aiutare: siti come GiraItalia.it o i siti dedicati a grandi città come Roma, Milano, Napoli, Bologna, Firenze, per esempio, possono guidarvi su quanto è possibile fare, vedere, gustare o sperimentare nei dintorni di casa vostra.

PicNic-Collina
Pic nic sui prati all'aperto. Flickr - austinevan

E per i bambini? Niente paura. Sono tante le iniziative dedicate ai più piccoli. Se poi, cosa buona e giusta, desiderate approfittare della pausa estiva dal vostro lavoro per trascorrere più tempo con i vostri figli, la priorità deve sempre essere allontanare la noia evitando irrimediabilmnte di confinarli davanti alla tv. Passeggiate, giornate al parco, in piscina o anche semplicemente disegnare insieme aiuta a rinsaldare i legami e a sfuggire dall’ozio. Per informarsi sulle iniziative dedicate a bambini e ragazzi è bene rivolgersi direttamente agli uffici municipali preposti, dove è possibile recuperare piani e orari delle iniziative proposte. Laboratori, attività manuali, iniziative finalizzate a imparare una o più lingue straniere o attività sportive non competitive sono i passatempi più in voga.

In buona sostanza a tutto c’è rimedio e forse, un’estate così, può farvi maggiormente apprezzare anche il posto in cui vivete.


Vedi altri articoli su: Attualità |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *