Come farsi desiderare da un uomo a distanza

Come farsi desiderare da un uomo a distanza

Chiuse in casa in piena quarantena molte donne hanno sperimentato l'arte della seduzione online. Ecco come farsi desiderare da un uomo.

-
07/12/2020

L’arte della seduzione non è complicata per le donne. E’ qualcosa di innato che il gentil sesso possiede, quasi come corredo cromosomico. Sul lavoro, al supermercato, in ufficio, farsi desiderare  non è qualcosa di complicato per le donne. Anche le più timide hanno sperimentato, almeno una volta nella vita, l’arte della seduzione. Ai tempi di internet però si può sedurre anche a distanza e, oggi più che mia, l’isolamento, lo stare sempre in casa tra quarantene varie e chiusure generalizzate, hanno aumentato gli accessi ai social. Conquistare un uomo a distanza non è semplicissimo, soprattutto oggi che, cadere in qualche trappola mediatica è semplice, la conquista dell’altro sesso si fa sempre più complicata.

Eppure, proprio il grande tempo che abbiamo avuto a disposizione dal Coronavirus, ha permesso a molte donne di iniziare delle relazioni virtuali che poi si sono concretizzate. Non è certo il 2020 che permette la possibilità di sedurre un uomo online. Già molti anni fa, l’accesso a internet, ha permesso gli incontri virtuali tra persone anche di regioni diverse, incontro che poi si sono trasformati, in alcuni casi, in matrimoni felici.

Se fino a qualche tempo fa il contatto visivo, il gioco di sguardi, le parole, erano fondamentali per conoscersi e far innamorare un uomo di noi, adesso si può avere lo stesso effetto restando sul divano di casa.


Leggi anche: L’uomo ideale per ogni segno zodiacale

I social per farsi desiderare da un uomo

L’era del digitale ha aperto le porte al mondo social a chiunque. Tutti abbiamo accesso alla connessione e quasi tutti abbiamo almeno un profilo social. Se per alcuni i social sono soltanto un mezzo per riconciliarsi con persone lontane che altrimenti non vedrebbero per anni, per altri sono una vera e propria fonte di “acchiappo”. Non solo uomini sia chiaro, anche le donne amano buttare la rete della seduzione per conoscere nuovi uomini.

Le foto

E’ importante, se vuoi che un uomo si interessi di te, che la foto del tuo profilo sia, in un certo senso, ammaliante. La foto sul tuo profilo social è come se raccontasse qualcosa di te e quindi deve essere il più possibile coinvolgente. Cerca di dare delle informazioni dettagliate ma senza svelare tutto altrimenti rischi di svelare troppo di te e, come nella vita reale, senza mistero non riuscirai a conquistare il tuo lui.

I siti, farsi desiderare da un uomo

Ovviamente oggi non  ci sono solo i social che servono per conoscere delle persone ma, esistono delle vere e proprie app di appuntamenti che aiutano a conoscere una persona. Eh bè, prima di conquistarla devi conoscerla! Ed ecco quindi fiorire tantissimi siti di appuntamenti e di incontro dove, per prima cosa, devi inserire le tue caratteristiche, quello che cerchi, quello che ti piace e quello che non ti piace. In questo modo, un algoritmo selezionerà per te i profili più vicini al tuo e protrai iniziare a chattare con il tuo ipotetico fidanzato.


Potrebbe interessarti: Come approcciare un uomo su Tinder

Le chat

E’ bene avere delle conversazioni varie e argomentare. La prima cosa che dovresti fare è spiare il profilo di lui, per capire quali sono i suoi interessi e, se vicini ai tuoi, iniziare una conversazione tra le cose che avete in comune.

Lontani ma vicini

Le foto, le video chiamate vi terranno vicini anche se non vi conoscete e, il primo mezzo di contato sarà la scrittura. Cercate di scrivere in modo corretto, di raccontare di voi lasciando però un alone di mistero. Non mentite anche perché se la relazione va in porto non potete poi rovinare tutto per una stupida bugia! Le parole scritte saranno la vostra prima arma di conquista per quell’uomo che adesso vi intriga. Condividere informazioni, interessatevi alle cose che lui vi racconta e se proprio non capite cosa gli piace, cercate di indagare meglio. Se vi fidare di lui, se lo sentite affine alle vostre corde ecco che potete anche scambiarvi il numero di telefono e parlarvi.

La voce

Lui non vi ha mai visto e voi non avete visto lui. Vi siete scritti, scambiate foto, ma adesso potete parlarvi. La voce è un ottimo canale di seduzione e, anche  se sarete emozionate, provate ad avere un tono di voce caldo e calmo, siate brillanti e se possibile non troppo impacciate. Questo sarà un buon modo per conquistarlo o, se proprio non farete breccia nel suo cuore, magari avrete trovato un buon amico.

Farsi desiderare da un uomo: ridete

Se ormai il vostro rapporto è consolidato e tra voi si è instaurato un clima di fiducia, è probabile che le conservazioni al telefono saranno sempre più frequenti. Allora a questo punto, aspettate ancora un po’ prima di incontrarlo realmente. Cercate di tenerlo un po’ sulla corda ma, allentatela un po’ ridendo alle sue battute. Una donna che ama ridere e divertirsi solitamente attira di più della seriona e farà vedere a lui tutte le vostre sfumature. L’avere conquistato prima con una foto, poi con le chiacchiere, dopo ancora con le attenzioni e adesso con le risate.

Come farlo innamorare

Come farlo innamorare – Un metodo scientifico di Giulio Cesare Giacobbo è un testo che potrebbe darti degli spunti. “Per quanto l’uomo, dal punto di vista femminile, sia un animale semplice oltre che stupido, bisogna sapere che come i vermi (altri animali semplici oltre che stupidi) l’uomo si distingue in diversi tipi, tutti semplici e stupidi ma tutti diversi fra loro. E come i passeri si prendono con la rete, le anatre con la doppietta e gli struzzi con il lazo, pur essendo tutti uccelli, così gli uomini si prendono con la rete se piccoli, con la doppietta se grandi, con il lazo se grandissimi. Occorre solo conoscerli. E usare un metodo scientifico.” Le idee contenute nel bestseller Come diventare bella, ricca e stronza si incontrano con la “psicologia evolutiva”, teoria elaborata dallo stesso Giacobbe. Nasce così questo manuale agile e pratico che insegna alle donne il metodo “scientifico” per fare innamorare un uomo. Se si riesce a comprendere a quale tipologia appartiene la nostra preda (bambino, adulto o genitore) non resta infatti che applicare una serie di semplici mosse. Come tutti i libri di Giacobbe questo è un libro serissimo, ma tutto da ridere.

Silvestra Sorbera
  • Scrittore e Blogger