Single e felice

Single: come rimettersi in gioco dopo una storia d’amore

Cosa fare dopo una delusione d’amore? Ecco i migliori metodi per non abbattersi!

Non è facile superare una storia d’amore finita male. Ci sono tanti per reagire a una delusione di questo tipo e non sempre si riesce a ricominciare dopo tanta sofferenza.

Qual è quindi il modo migliore per rimettersi in gioco? Certamente ogni persona ha un suo modo di ripartire, c’è chi necessita di più tempo, chi invece cerca di farsi forza da subito per cercare di riprendere in mano la propria vita.

Non ci sono modi giusti o sbagliati per reagire, la cosa importante è quella di non perdere di vista se stessi. Se è successo forse non era la persona giusta, non era vero amore e la colpa di sicuro non è sempre di chi lascia o di chi viene lasciato: gli sbagli a volte si fanno da entrambi i lati anche se non ce ne accorgiamo.

Uno degli errori più comuni dopo una delusione d’amore è quello di buttarsi subito in una nuova conoscenza e iniziare un’altra storia quando ancora le ferite della precedente devono rimarginarsi. Ok ognuno ha i suoi tempi ma la prima cosa da fare quando finisce una storia è focalizzarsi su se stessi: prendere del tempo per riflettere e capire cosa è mancato, cosa è stato fatto di sbagliato, ma soprattutto non rimuginare e colpevolizzarsi. Pensare a se stessi significa anche prendersi cura di sé, iniziando magari qualche nuovo hobby o attività che ci piace, ritagliarsi del tempo per cercare di liberare la mente e scacciare via i brutti pensieri.

Uscire di più con gli amici o anche organizzare una piccola vacanza anche da soli, perché no! Sarà il tempo speso nella migliore maniera possibile soprattutto se veniamo da un periodo in cui ci siamo trascurati.

Se invece avete voglia di buttarvi già in nuove conoscenze la cosa importante è quella di non instaurare da subito rapporti seri o troppo impegnativi: avete bisogno di libertà, capire che si può stare bene anche da soli e non dovete focalizzare la vostra felicità sulla base di un’altra persona. La serenità deve venire prima dal vostro stare bene con voi stessi e poi con gli altri.

Non cadete nel tranello della nostalgia: se lui o lei vi ha lasciati, significa che meritate di più, non fatevi vedere deboli, ma mostratevi in grado di fronteggiare a testa alta la situazione. Se l’altro pensa che in caso di un ritorno di fiamma voi cedereste senza neanche un attimo di esitazione, ne approfitterà.


Vedi Anche


Ti potrebbe interessare anche

Tornare single a 40 anni è difficile ma si può fare!
Single e Dating

Tornare single a 40 anni è difficile ma si può fare!

Single e Dating

Estate e flirt, come sapere se durerà

Ragazza domanda
Single e Dating

Non avete ancora trovato l’anima gemella? Ecco perché

Party
Single e Dating

2 giugno per single: cosa fare

Gelosia: come liberarsene
Single e Dating

La gelosia fa male alla coppia: ecco come smettere

Single: come mai?
Single e Dating

Perché non riesco a trovare un ragazzo

Single e felice.
Single e Dating

Felicemente single: quando stare da soli non è poi così male

Trovare l'uomo giusto è così difficile?
Single e Dating

Single: come trovare l’uomo giusto

Party
Single e Dating

2 giugno per single: cosa fare

Anche se quest’anno il 2 giugno cade di domenica, ci sono tante occasioni organizzate per chi è alla ricerca dell’anima gemella o si vuole semplicemente divertire.

Leggi di più