Cosa possiamo imparare dagli uomini

Gli uomini sanno essere dei veri maestri di vita: basta imitarli per vivere meglio.

imparare dagli uomini

Uomini e donne sono complementari eppure tanto diversi, proprio come i due lati di una stessa medaglia, che soli non possono stare ma che addirittura non sono in grado di guardarsi reciprocamente. Forse per questo le critiche e gli sfottò tra i due sessi sono all’ordine del giorno, ma è altrettanto vero che se i due universi sapessero condividere i propri aspetti positivi si vivrebbe molto meglio. Imparare gli uni dagli altri potrebbe rivelarsi utile e piacevole: osservando le “qualità” dei maschietti le donne potrebbero acquistare un maggiore ottimismo e guadagnerebbero in felicità.

A scuola di leggerezza

Gli uomini sanno essere leggeri e sanno lasciar perdere il perfezionismo distruttivo. Cercare di ottenere sempre il meglio è uno stimolo importante ma non deve far perdere di vista la fatica e il percorso per arrivarvi. Sarebbe opportuno essere meno esigenti e, talvolta, sarebbe giusto lasciar correre, godendo il momento senza troppe domande. La supeficialità può essere in alcuni casi una risorsa da non sottovalutare, proprio per assaporare la vera pienezza.

Imparare a lasciare un po’ di spazio per sé

Le donne spesso si sovraccaricano di responsabilità: cercano di combinare il lavoro, la casa, i figli senza tradire mai le aspettative che credono che gli altri abbiano su di loro. Molte passano la vita cercando di soddisfare le mille esigenze dei loro cari e non si accorgono che il tempo passa e che le frustrazioni tolgono il senso di appagamento che deriva dal compiere le incombenze quotidiane e dall’essere utile agli altri. Per riscoprire la gioia della dedizione basta guardare al mondo maschile che sa riservarsi un piccolo e sano egoismo, fondamentale per un equilibrato rapporto con gli altri. E, come molti uomini, bisogna imparare a lasciare un po’ di energia alle passioni: se non amate il calcetto o il fantacalcio, potete anche rilassarvi con un bel massaggio o una passeggiata con le amiche.

Agire prima aiuta il pensiero sano

Pensare troppo non aiuta: spesso è importante lasciarsi andare all’istinto e agire senza calcolare le conseguenze, perché come andrà a finire non dipenderà esclusivamente dalle scelte prese in anticipo. Anzi, molto spesso le decisioni troppo ponderate si rivelano come dei veri e propri disastri. L’intuito femminile ha dimostrato nei secoli di essere una grande risorsa e allora è necessario dargli più ascolto senza troppi schemi mentali che allontanano dalla realtà. Per agire è importante riservarsi dei minuti di riflessione, senza andare oltre il quarto d’ora o i venti minuti per valutare tutte le sfaccettature di una situazione pratica, che aspetta soltanto di essere affrontata per risolversi. Per lo stesso motivo è importante cercare di parlare il giusto, senza lasciarsi andare a considerazioni esagerate. Meglio riservare le proprie energie alla reale condivisione di un pensiero o di una sensazione con gli altri, piuttosto che versare fiumi di parole. Le qualità degli uomini che potrebbero far bene alle donne sono in fondo tutti aspetti di un atteggiamento più pratico e scanzonato nei confronti della vita, una leggerezza che gioverebbe alle signore e, di conseguenza, ai loro compagni.

 

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *