Controllare il cellulare del partner, come non farti scoprire

Controllare il cellulare del partner, come non farti scoprire

Sei una persona gelosa e non riesci a smettere di controllare il cellulare del partner? Ecco alcuni consigli per non farti scoprire.

Vi è mai capitato di voler controllare il cellulare del partner? Di avere quel desiderio irrefrenabile di controllare le sue chiamate in uscita, in entrate, i messaggi, la mail dalla quale potete acceder senza nemmeno mettere la password? Se sì non preoccupatevi, è capitato a tutte. Prima o poi, abbiamo avuto la voglia di controllare le conversazioni del nostro compagno. Non è necessariamente mancanza di fiducia, in alcuni casi può essere semplice curiosità, in alti casi una vera e propria patologia che non ci fa vivere bene il nostro rapporto.

Quando guardate il cellulare del vostro lui diventa una costante della vostra giornata, forse dovremmo chiederci come mai accade, come mai sentiamo il costante bisogno di controllare le sue cose. Ed ecco che magari ci accorgeremo di essere insoddisfatte, preoccupate, fragili e insicure.

Questione di privacy

In molte si interrogano, spesso dopo averlo fatto, se sia giusto controllare il cellulare del partner. Certo, ognuno di noi ha i suoi segreti, non neghiamo che noi donne non teniamo qualcosa per noi senza coinvolgere il nostro compagno. Eppure, qualcosa ci spinge ad essere il piccolo “grande fratello” della nostra abitazione. Ci spinge a curiosare tra le sue cose, se non tutti i giorni, ma spesso. In alcuni casi ci sono dei segnali che ci colgono impreparate e che ci fanno capire che qualcosa non va nella relazione. La prima cosa a cui si pensa è senza dubbio un’amate.

Ed ecco che allora iniziamo a spiare il suo telefono ma poi, siamo proprio sicure che il nostro compagno sia così banale da nascondere un nuovo rapporto tra i contatti del suo cellulare? Ecco che allora la tanto dibattuta privacy entra nelle nostre vite. È giusto controllare il telefono del partner? Stiamo infrangendo qualche regola, magari non scritta, del rapporto di coppia? È giusto che lui abbia dei segreti che non vuole condividere con noi?

E se succedesse il contrario?   

Partiamo dal fatto che anche lui potrebbe fare con noi la stessa cosa. Magari potrebbe mettersi a spiare le nostre conversazioni con le nostre amiche e scoprire che parliamo di cose private. Cose che riguardano anche lui e che il nostro partner non avrebbe mai condiviso con nessuno. In un cellulare, in una mail non c’è proprio niente da nascondere, né noi né il nostro partner abbiamo dei segreti. Ma piccoli sfoghi quotidiani che non vogliamo raccontare a casa e che preferiamo restino tra le amiche o i colleghi di lavoro.

Spiare sì o no e come?

Non neghiamo certo che la voglia di curiosare nelle cose altrui è sempre tanta, soprattutto all’inizio di una relazione, quando ancora non sappiamo tante cose del nostro nuovo compagno. Così spesso cerchiamo di trovare dei piccoli segreti nascosti tra i comodini della camera da letto, tra i cassetti della cucina e, ovviamente, all’interno del cellulare. Dalla galleria foto alle chiamate, ogni momento è buono per guardare le cose del nostro lui.

Come fare per non farsi scoprire

Se il nostro lui volesse lasciarci curiosare nel suo cellulare lo farebbe senza problemi se invece non lo fa non è necessariamente detto che abbia qualcosa da nascondere, magari vuole solo tenere per se delle semplici e banali informazioni. Tutto questo però ci porterà ad avere ancora più curiosità, a cercare di conoscere dettagli della sua giornata. Se proprio vogliamo violare la sua privacy spiando il suo cellulare non possiamo certo farci scoprire e così dobbiamo agire di nascosto. Il momento opportuno è quando fa la doccia. Mentre lui è in bagno con l’acqua aperta, noi possiamo guardare il suo telefono e spiare un po’ tra i messaggi. Attenzione però a rimettere tutto a posto e, soprattutto, a non leggere i messaggi in attesa altrimenti si accorgerà subito che qualcuno ha manomesso le sue cose.

App per controllare il cellulare del partner

Se sei brava con le nuove tecnologie puoi sempre avvalerti dei nuovi strumenti che la scienza ci regale per curiosare, anche a distanza, il cellulare del tuo lui. Tra le tante applicazioni che ci vengono in aiuto, oggi la più sicura è Mspy che permette di curiosare e conoscere tantissimi segreti della persona che abbiamo deciso di spiare. Mspy ti permette di monitorare i messaggi di testo e tutti gli SMS inviati e ricevuti, visualizzare la cronologia di navigazione di internet, localizzare tramite GPS il telefono cellulare e vedere quali sono stati gli spostamenti recenti del telefono. Inoltre è possibile copiare le mail inviate e ricevute, inclusi i contenuti e i dettagli, guardare i video, le foto, i contatti e i file personali memorizzati sul telefonino del partner, intercettare le chat e dei servizi come Whatsapp, Wechat, iMessage, Viber, Facebook Messenger e infine vedere le applicazione installate sul cellulare. Una sorta di grande spia che ti permette di conoscere tutti i segreti del tuo compagno.

Altre app per spiare il proprio ragazzo

Oltre a Mspy un’altra app molto gettonata è Flexispy che ti permette di monitorare tutte le comunicazioni audio e digitali Android e iPhone, monitorare tutto ciò che accade su PC o Mac. Questa applicazione  ha un servizio di installazione remota affidabile, utilizzata inoltre il controllo parentale e il monitoraggio dei dipendenti

La sicurezza

Se le app sono ormai affidabile c’è sempre da considerare la questione della fiducia. È vero che senti la necessità di controllare il tuo lui ma dovresti cercare di moderare le tue paure. Cerca allora di non essere troppo ossessiva, di non installare telecamere spia per monitorare ogni suo movimento e così magari riuscirai a vivere più serena. E se poi le tue intuizioni erano giuste e il tuo lui ti ha veramente tradito o ti nasconde qualcosa allora, e solo allora, avrai fatto bene. In caso contrario, una volta assodato che non esiste motivo per spiare in continuazione i suoi movimenti, cerca di stare tranquilla e vivere in maniere serena e felice la tua vita di coppia. Per farlo, il primo passo, è quello di disinstallare tutte le varie applicazioni spia che hai deciso di acquistare e attivare.    



Controllare il cellulare del partner, perché non farlo
Vita di Coppia

Controllare il cellulare del partner, perché non farlo

Fidanzato e amici come gestire i rapporti con intelligenza
Vita di Coppia

Fidanzato e amici: come gestire i rapporti con intelligenza

Consigli per la prima vacanza in coppia
Vita di Coppia

Consigli per la prima vacanza in coppia

Gli errori da evitare dopo un litigio
Vita di Coppia

Gli errori da evitare dopo un litigio

Convivenza come dirlo ai genitori
Vita di Coppia

Convivenza: come dirlo ai genitori?

Amore o ossesione Le differenze
Vita di Coppia

Amore o ossessione? Le differenze

Come controllare la gelosia
Vita di Coppia

Come controllare la gelosia

Amore in quarantena com'è cambiata la vostra relazione
Vita di Coppia

Amore in quarantena: com’è cambiata la vostra relazione

Come conquistare un ragazzo in vacanza
Single e Dating

Come conquistare un ragazzo in vacanza?

Consigli utili per conquistare un ragazzo. Che siano al mare o in montagna ecco qualche consiglio utile per ogni età e anche per ogni stagione.

Leggi di più