Come fare amicizia se sei timida

Ti senti sola ma pensi di essere troppo timida per allacciare nuove amicizie? Noi pensiamo che nulla sia impossibile! Ecco qualche consiglio per superare questa situazione.

Timidezza
Anche se sei timida cerca di non isolarti, un piccolo sforzo ti ripagherà di nuove amicizie.

Essere timide a volte è una vera e propria condanna, che può limitarci in molte cose, anche le più semplici. A volte, ad esempio, capita per tanti motivi di sentirci sole e di aver voglia di allacciare nuove amicizie, ma la nostra timidezza ci frena privandoci di tante nuove esperienze ed opportunità.

Spesso ci sentiamo inadatte e giudicate, o, talvolta, proviamo un forte senso di vergogna nell’approcciarci a nuove persone, se sentiamo il bisogno di fare nuove amicizie però dobbiamo superare alcuni di questi nostri limiti causati dalla timidezza e iniziare a lavorare su noi stesse, in modo da poter uscire dal nostro involucro protettivo e aprirci al mondo e a nuove conoscenze.

Pensiamo ai nostri pregi

Per prima cosa, affrontiamo la questione in modo graduale: se cercassimo di vincere la nostra timidezza, ad esempio, affrontando da sole una serata in un luogo affollato come una discoteca, probabilmente non otterremo grandi risultati: è necessario muoversi a piccoli passi e prima di tutto iniziare un lavoro su sé stesse.

Cosa possiamo fare per rimediare? Probabilmente, uno dei motivi principali della timidezza è il nostro non sentirci all’altezza degli altri: non dobbiamo assolutamente pensare questo ma iniziare a convincerci che gli altri non sono affatto nemici pronti a giudicarci e a disprezzarci, e che molte di queste cose vivono solo nella nostra testa.

Proviamo a fare un esame dei nostri pregi, delle cose di noi che possono piacere agli altri e focalizziamoci solo su questi punti. Cerchiamo di mostrarci positivi verso gli altri: tutto dipende molto da come guardiamo le cose.

Mostriamoci positivi verso gli altri

A questo punto, possiamo iniziare a cercare nuovi ambienti da frequentare sulla base anche di ciò che ci sentiamo di fare, senza – come già detto – forzarci troppo: palestra, piscina, un corso di lingue o di cucina sono luoghi dove si può interagire con persone con i nostri stessi interessi, cosa che renderà più facile ogni tipo di interazione.

Può capitare, a questo punto, di sentirsi nella fossa dei leoni poiché un luogo nuovo può essere percepito come un pericolo per chi è timido, ma non dobbiamo fasciarci la testa prima del dovuto: a volte le cose sono molto più semplici di come ce le immaginiamo e anche solo assumere un atteggiamento positivo, armarsi un sorriso e un minimo di propensione possono bastare e addirittura semplificare la situazione e condurre qualcun altro ad avvicinarsi a noi.

Non lasciamo che la timidezza ci rovini la vita! Alla lunga potremmo ritrovarci molto più sole di quanto vorremmo e per questo non è mai troppo tardi per aprirsi e, con un piccolo sforzo, provare a fare il primo passo verso gli altri.


Vedi altri articoli su: Myself |

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *