10 motivi per cui vale la pena svegliarsi ogni giorno col sorriso

10 motivi per cui vale la pena svegliarsi ogni giorno col sorriso

Perché, nonostante tutto, vale la pena svegliarsi col buonumore: i 10 motivi per sorridere al mattino.

-
07/07/2016

Se state leggendo questo articolo di lunedì mattina forse non sarete d’accordo con quanto segue, ma al di là del fattore “manic monday”, per citare una celebre canzone, ci sono validi motivi per svegliarsi ogni giorno con il sorriso. Sì, il sorriso. Quello che di prima mattina spesso stenta a farsi vivo sulle nostre facce, che si nasconde dietro le smorfie del risveglio e la fretta di fare tutto in tempo, quello che a volte riappare durante la giornata ma solo se siamo fortunati.

A pensarci bene, di motivi per svegliarsi di buon umore ce ne sono almeno una decina. E probabilmente anche se siete di coloro che al mattino non si sentono al meglio delle loro potenzialità, riconoscerete almeno nella metà di queste motivazioni quelle giuste per provare a dare una svolta positiva ai vostri risvegli.

Dal semplice mettere il naso fuori dalla finestra e godersi la luce del giorno al gustare una buona colazione, dal piacere di leggere il giornale (quando non ci consegna notizie troppo drammatiche) ai primi passi mossi fuori casa quando la città ancora in parte dorme, ecco una lista di 10 buone ragioni per sorridere, anche, di prima mattina.


Leggi anche: Taglie americane e taglie italiane: convertitore e come districarsi

1. Affacciarsi alla finestra per decidere cosa indossare

Il solo aprire le porte verso l’esterno dopo la notte, assicurarsi che fuori ci sia un mondo che ci attende e valutare che tipo di giornata ci aspetta: perché non sorridere di fronte ad una nuova giornata che ci si spalanca di fronte? Soprattutto se si ha un bel panorama da guardare!

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”211145″]

2. Riempire la cucina dell’odore del caffè, fare colazione a letto o scendere al bar

Il caffè è il miglior combustibile dell’anima. E anche se raramente ci lasciamo andare in colazioni abbondanti per il poco tempo a disposizione, anche quei 15 minuti per mangiare qualcosa al mattino aiutano a sentirsi più svegli ed energici. E poi si sa, che lo si sorseggi nella propria cucina o al tavolino del bar sotto casa, il caffè è sempre una buona idea.


[dup_immagine align=”aligncenter” id=”210701″]

 

3. Sfogliare il proprio giornale, che sia ancora quello in versione cartacea o digitale

Non c’è modo migliore per riaffacciarsi al mondo aprendo il proprio quotidiano di riferimento. Oggi è possibile farlo anche con un cellulare o un tablet, ma vogliamo mettere la sensazione di sfogliarlo pagina per pagina?
[dup_immagine align=”alignleft” id=”211147″] 4. Vivere la casa vuota o quasi

Quando il resto della casa dorme ancora, in quei momenti che sembrano ancora in bilico tra la notte e il giorno, la sensazione di quiete, sicurezza e serenità è impagabile.


Potrebbe interessarti: Meteo di fine aprile: torna il maltempo specialmente al nord

5. Accendere la radio e dare una colonna sonora alla giornata

Spesso la canzone che ascoltiamo al mattino ci risuonerà in testa per il resto della giornata: quanto è bello scegliersi la canzone che ci accompagna nei preparativi per uscire?

6. La corsetta mattutina delle 7

Che siano 10 minuti o 30, per chi ci riesce, la corsa mattutina è la terapia d’urto che abbatte la sonnolenza e fa ritrovare tutte le energie (anche la piscina è una buona idea, ecco come cominciare).
[dup_immagine align=”aligncenter” id=”211152″] 7. Fare la doccia, vestirsi e truccarsi

Prepararsi per andare a lavoro vuol dire passare dallo stato dormiente a quello di persona pronta all’azione. E considerando che non c’è niente che una buona doccia non possa sistemare, soprattutto se accompagnata dai nostri profumi e oli preferiti, è decisamente un buon motivo per svegliarsi col sorriso. Passare poi dal pigiama al completo del giorno e dal pallore al colore in viso, non ha prezzo.

8. Osservare il sole alzarsi e la città risvegliarsi

Prima che il traffico diventi ingombrante, osservare i colori del cielo evolvere dal primo blu scuro, passando per il viola, i toni dell’arancio e infine il giallo del sole, mentre le prime saracinesche si alzano e la città prende vita, è qualcosa che riconcilia col mondo.

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”211155″]

9. Andare al mercato prima di andare al lavoro

Riuscire a ritagliarsi pochi minuti per girare tra le bancarelle e fare spese prima che la giornata cominci definitivamente è un ottimo modo per darsi la carica: gli acquisti, si sa, mettono sempre di buon umore.

10. Provare la sensazione di avere un’intera giornata davanti a sé

Sapere di avere almeno 12/15 ore in cui può accadere di tutto, ci si può mettere alla prova e si possono portare a termine tanti obiettivi. Quale motivo migliore per sorridere?

[dup_immagine align=”aligncenter” id=”211156″]
Claudia Gagliardi
  • Scrittore e Blogger